“Mi ha preso per i capelli e poi…” Donatella Rettore il racconto choc della violenza

Donatella Rettore è stata vittima di violenza! A rivelarlo è stato proprio lei, a distanza di anni. Com’è accaduto l’episodio?

La celebre cantante ha dato una notizia choc durante la sua ospitata in ‘Storie Italiane‘, programma Rai condotto dalla bravissima Eleonora Daniele. Il racconto ha lasciato senza parole il pubblico da casa, che non si aspettava di ricevere una notizia del genere.

Ecco com’è avvenuto l’accaduto e quando.

Donatella Rettore vittima di violenza: “Mi ha afferrata dai capelli”

Durante la trasmissione di Rai 1 ‘Storie Italiane‘, Donatella Rettore ha rivelato un episodio drammatico risalente alla sua adolescenza: la cantante è stata infatti vittima di violenza.

Leggi anche —-> Donatella Rettore, l’aborto e la malattia: il duro racconto della cantante

Avevo quindici anni“, ha raccontato Donatella, “Un ragazzo poco più grande di me, che conoscevo e del quale mi fidavo, mi ha proposto di andare a prendere un caffè con lui. Era molto gentile, lo consideravo quasi asessuato...“.

E ancora: “Appena siamo partiti con la sua macchina, mi sono subito resa conto che non mi stava portando al bar ma in campagna“. La Rettore, che all’epoca era una ragazzina, ha subito cercato di gettare le chiavi dell’auto dal finestrino. Le cose non sono andate però come previste.

Leggi anche —-> Donatella Rettore operata d’urgenza | Situazione drammatica “Vi voglio bene”

Lui mi ha afferrata dai capelli“, ha continuato la cantante, “Allora gli ho dato un calcio e gli ho fatto male. Lui si è accasciato, perciò sono riuscita ad uscire dall’auto e a scappare. Dopo aver corso per 6-7 chilometri, sono arrivata in paese tutta sudata. Non riuscivo neanche a respirare“.

Le sue parole sono state davvero d’impatto, sia per chi era in studio sia per chi stava seguendo il programma da casa. “Temevo che mio padre lo andasse a picchiare“, ha concluso Donatella, “perciò, anziché andare a casa, sono andata subito dai carabinieri. Ho detto cosa mi era successo e loro si sono offerti di riaccompagnarmi a casa e parlare con i miei genitori“.

Clicca qui e poi premi la stellina (Segui) per ricevere tantissime novità gratis da MeteoWeek

Che questo discorso sia da monito a tutte le Donne che sono costantemente vittime di Violenza. Parlare è il primo atto per arrivare alla Salvezza.