Vladimir Luxuria intervista esclusiva : “La libertà di essere me stessa”

Vladimir Luxuria in queste settimane si trova in rota in rotazione radiofonica insieme all’artista La Luna per il brano Tuo Amante, canzone che affronta il tema delicato del bullismo e anche della transessualità.

Vladimir Luxuria intervista esclusiva - MeteoWeek
Vladimir Luxuria intervista esclusiva – MeteoWeek

Luxuria, dunque, ha deciso di raccontarsi in esclusiva a noi di MeteoWeek a cuore aperto e attraverso anche le note di una canzone leggera quanto importante, che affronta un tema spesso discusso anche nei salotti televisivi e che punta alla sensibilità delle persone che si trasformano in ‘bulli’ ignari del male che spesso fanno agli altri.

Da qualche settimana a questa parte è stato pubblicato il singolo ‘Tuo amante’ realizzato insieme a Luna. Com’è nata la canzone in questione e quale messaggio vuole mandare?

Vorrei rispondere citando una canzone di Loredana Bertè ‘E la luna bussò’, perché la cantante che si chiama La Luna ha bussato appunto alle mie porte… lei mi ha inviato dei messaggi dicendomi che voleva parlarmi di un progetto, e così l’ho ascoltata.
Mi ha parlato di questo progetto, una canzone dedicata alla lotta contro il bullismo e già lì mi son drizzate le orecchie, ma non mi basta il fatto che un brano parli di certi temi per convincermi. Quindi, ho voluto ascoltare la canzone, la melodia, il testo… e mi ha conquistata e, nel momento in cui ho espresso il mio parere positivo mi è stato chiesto non solo di cantare con lei ma anche di prendere parte a questo bellissimo video che, secondo me, spiega molto bene quelle che è il messaggio del brano. Qui, infatti, interpreto un bambino che poi diventa una donna da adulta e che da piccolo aveva subito le angherie, appunto, del bullo di turno.

Vladimir Luxuria intervista esclusiva - MeteoWeek
Vladimir Luxuria intervista esclusiva – MeteoWeek

In questi anni abbiamo avuto modo di vederla impegnata molto in ambito sociale e molto spesso protagonista di notizie in cui si parla appunto di ‘messaggi positivi’. Quanto è difficile mandare o cercare di mandare un messaggio positivo agli altri attraverso una citazione o una canzone, come in questo caso?

Beh, per fortuna adesso i tempi sono cambiati e non è più un argomento tabù, faccio un esempio: un adolescente trans di oggi ha molte più possibilità rispetto a quanto ero io adolescente che di questo non se ne parlava affatto. Io credevo di essere l’unica al mondo e mi sentivo la persona più al di fuori di tutto, non avevo modelli di riferimento… e quando se ne parlava era fatto solo in modo negativo, per dire qualcosa di brutto.

Per fortuna oggi se ne parla liberamente nelle canzoni, poesie ecc… sicuramente io ho contribuito tanto nello sdoganare il tema della transessualità, come gli anni trascorsi in Parlamento, o come ad esempio il caso di Vittoria Schisano a Ballando con le Stelle. Anche quello è stato un modo per rendere meno lontano, meno inquietate il tema della transessualità. Credo che parlarne, discuterne è il modo migliore per far conoscere il tema.

Vladimir Luxuria intervista esclusiva - MeteoWeek
Vladimir Luxuria intervista esclusiva – MeteoWeek

Adesso sembra giusto chiederle: ma la gente è più cattiva oggi o in passato? O più semplicemente la sensibilità è cambiata solo perché è diventato tutto di dominio pubblico?

Oggi c’è più comprensione rispetto a ieri, rimangono ancora un sacco di problemi come, ad esempio, l’accesso al mondo del lavoro, gli stereotipi, i pregiudizi… lo sforzarsi di conoscere l’altro. E poi c’è la cattiveria gratuita, quella purtroppo ancora oggi di persone che sono frustrate che, invece di risolvere i propri problemi, se la prendono con gli altri, con chi è più debole, con chi non è ad armi pari fisicamente, che siano donne, disabili, gay, trans…. Purtroppo, c’è ancora tanto odio che si riserva poi sui social, purtroppo la rete internet diventa poi una rete fognaria dove le persone riversano il peggio di sé.

Come ha vissuto questa fantastica esperienza in veste da cantante?

In questi anni mi sono data un po’ al ‘canto’, ho fatto un musical molto bello dove cantavo anche insieme ad Ambra Angolini e Sabrina Salerno con la regia di Sergio Japino, è stata una tournée lunga due anni dove ci siamo esibiti nei maggiori teatri italiani e nella quale mi esibivo cantando la canzone di Lucio Battisti‘Questione di cellule’ che sembrava fatta apposta per me. Successivamente c’è stato anche Tale e Quale Show su Rai 1, vincendo il torneo e anche due puntate.

Vladimir Luxuria intervista esclusiva - MeteoWeek
Vladimir Luxuria intervista esclusiva – MeteoWeek

‘Tuo amante’ è un’altra bellissima esperienza perché questa canzone ha anche un messaggio sociale. La mia vita è sempre stata un intreccio tra arte e militanza, arte e politica e questo brano rappresenta appunto il mio modus vivendi.

Leggi anche -> Vladimir Luxuria mostra foto di quando aveva 16 anni: “Come si cambia”

A volte hai la sensazione di essere nata nel corpo sbagliato, oppure il corpo era quello giusto ma andava solo migliorato?

Dire di essere nati nel corpo sbagliato è brutto, in quando i genitori ne soffrono come se li mettessi in difficoltà, o farli sentire in colpa nell’averti dato un corpo sbagliato. Ma noi siamo tutti nati nei nostri corpi. La mia specificità prevede che io ho dovuto fare dei cambiamenti al mio corpo per armonizzarlo alla mia anima.
Io, però, sono assolutamente grata ai miei genitori di essere nata e di avermi dato un corpo che poi ho modificato.

Se potessi tornate indietro nel tempo, cosa diresti al Vladimir che era alle prese con le prime fasi della trasformazione?

Beh, gli direi: “Caro fratellino mio, che ti porto sempre con me, nel mio cuore e che a volte avevi quello sguardo malinconico perché non sapevi cosa ne sarebbe stato della tua vita… chiamavi gli animali, il suo cagnolino perché lui ti guardava con occhi pieni di affetto e non ti giudicava per il tuo aspetto. Tu che ti sei vista chiudere in faccia tante porte, quelle della chiesa, amicizia, affetto… tu che pensavi di non essere degno di essere amato in questo mondo, hai fatto bene a resistere e andare avanti perché hai vinto la libertà di essere te stessa”.

Leggi anche -> Vladimir Luxuria tuona a Mattino Cinque : “È un mostro”