Le Regina degli Scacchi, la seconda stagione si farà? Ecco cosa pensa Netflix

Un successo incredibile, una delle migliori mini-serie targate universo Netflix. La Regina degli Scacchi, apprezzato dalla critica e osannato dal grande pubblico, ha segnato un nuovo passo in avanti della piattaforma digitale. Ma ci sarà una nuova serie con la bravissima attrice Anya Taylor-Joy, oppure i fans dovranno accontentarsi delle sette puntate appena mandate in onda? La verità è che Netflix, pur non confermando la notizia, sta lavorando per portare la serie di nuovo in onda.

Il successo della Regina degli Scacchi

Uno dei più grandi successi di Nteflix, applaudita da critica e grande pubblico, la Regina degli Scacchiha portato una ventata di novità nel catalogo Netflix. Ma le sette puntata della mini-serie sembrano non bastare agli abbonati della piattaforma che hanno chiesto a gran voce una seconda stagione. Si farà? Bisogna premettere che la storia nasce e finisce in quelle settime, bellissime, puntate. E questo proprio perché Netflix ha previsto soltanto una stagione della serie.

Ma il successo è stato troppo ampio e il desiderio di Netflix di portare una nuova stagione ai premi in concorrenza con le grandi firme televisive, e la stessa Amazon Video, è forte. La piattaforma dunque starebbe pensato ad una nuova stagione, che però dovrà essere reinventata daccapo. Secondo i primi rumors, potrebbe uscire tra un anno, a fine ottobre 2021. Le avventura di Beth Harmon, dunque potrebbero non essere finite.

Leggi anche —-> Un Posto al Sole, anticipazioni sulla puntata di giovedì 26 novembre

La Regina degli Scacchi: tutti spingono per la seconda stagione

Le avventure tratte dal romanzo omonimo di Walter Davis hanno appassionato milioni di persone nel mondo. La stessa attrice protagonista Anya Taylor-Joy ha dato la sua disponibilità per il prosieguo della serie.

Ha spiegato la giovane attrice: “Se ho imparato una cosa dal mondo dello spettacolo è: mai dire mai. Adoro il personaggio e tornerei certamente ad interpretarlo se me lo chiedessero, ma credo sia stato un bel finale per Beth”

Leggi anche —-> Vite in Fuga: anticipazioni episodi di domenica 29 novembre

L’attrice Anya Taylor-Joy: “Non sono abbastanza bella per il cinema”

Giovanissima, appena 24enne, l’attrice Anya Taylor-Joy è ormai il volto del momento. Ha esordito nel mondo della moda ad appena sedici anni, per poi debuttare sul grande schermo due anni dopo nel film horror The Witch. Significative le sue interpretazioni nei film Barry, Split ed Emma.

In una recente intervista, la giovane attrice ha stupito i suoi tantissimi fans con una dichiarazione spiazzante. Ha infatti dichiarato: “Non mi sono mai considerata bella e credo che non lo farò mai. Non penso di essere abbastanza bella da recitare in un film. Sembra patetico dirlo, e il mio ragazzo mi ha avvertito che potrei sembrare una stronza se lo dico, ma penso di avere un aspetto strano”.