Amici, qui la prof era giovanissima: l’avete riconosciuta?

Da pochi amata da molti criticata Alessandra Celentano è una delle insegnati di ballo d’Amici più discussa. Spesso in contrasto con i suoi allievi, che non possono far altro che temerla, ma anche con Maria de Filippi e gli altri professori della scuola. Alessandra presiede la cattedra del talent da moltissimo tempo e questo sia per merito delle sue estese competenze che per il fatto d’essere sempre stata coerente con le sue posizioni.

Alessandra Celentano: “Beata gioventù!”

La Celentano vanta un curriculum artistico decisamente ammirabile: ha collaborato con star del calibro di Elisabetta Terabust, Alessandra Ferri, Gheorghe Iancu, Vladimir Derevianko, Carla Fracci, Roberto Bolle, Massimo Murru e tanti altri e ha calcato il palcoscenico dei più importanti teatri italiani come, Teatro alla Scala di Milano, Teatro dell’Opera di Roma, Teatro di Firenze e Teatro San Carlo di Napoli e non solo.

La passione per la danza ha guidato tutta la sua vita prima come ballerina e poi come insegnante è anche per questo che la sua severità è sempre pungente e a tratti offensiva, sicuramente lontana da un linguaggio televisivo tradizionale riesce sempre ad attirare l’attenzione. Eppure anche Alessandra ha avuto un passato, i suoi trascorsi fra un lavoro e l’altro sono eccezionalmente ricordati dall’artista sul suo account Instagram. Occasionalmente la Celentano posta scatti di quando era giovane e con malinconia ricorda quei tempi.

Alessandra Celentano fonte Instagram

Leggi anche ——>Amici, Alessandra Celentano vestito lungo e scarpe da ginnastica: come si è presentata in puntata

Leggi anche ——Alessandra Celentano compleanno, Rosita pubblica questa foto: la sua reazione

Alessandra Celentano professoressa, ma come era invece da giovane allieva?

In una recente intervista rilasciata a SocialupAlessandra ha ricordato il periodo in cui è stata un allieva promettente per il mondo della danza. L’insegnante d‘Amici ha riferito che si è sempre impegnata facendo anche tantissime rinunce: “Ero un’ allieva normale direi. All’inizio del mio percorso con la danza è stata dura: la scuola, la danza, ovviamente niente amici, niente weekend, niente uscite, anche perché l’educazione che ho ricevuto è stata abbastanza rigida e mi ha fatto capire il perché dei sacrifici e che ogni cosa ha il suo momento, e di questo sono molto grata ai miei genitori.

Clicca qui e poi premi la stellina (Segui) per ricevere tantissime novità gratis da MeteoWeek

Alessandra ha poi affermato d’aver avuto anche molta fortuna: “In più, ho avuto la fortuna, sin da giovane, di avere dei maestri bravissimi e quindi non potevo chiedere altro. Tutto il sacrificio, però, mi ha ripagata negli anni grazie al lavoro e a tutte le esperienze meravigliose che ho vissuto.”