“Non ho forza per andare avanti”, parrucchiera si lancia sotto un treno

Un’estetista di 47 anni, a Camposampiero, si è lanciata sotto ad un treno. La donna soffriva da tempo di depressione e ha lasciato un biglietto alla famiglia per spiegare il gesto estremo.

parrucchiera treno
Il corpo della donna è stato ritrovato sui binari a Vigodarzere – meteoweek.com

Una parrucchiera di Camposampiero, in provincia di Padova, si è suicidata giovedì sera. La donna, di 47 anni, si è lanciata sotto ad un treno in corsa. Il macchinista non è riuscito a frenare in tempo ed è stata travolta. Il conducente stesso ha immediatamente dato l’allarme. Sul posto sono accorsi gli operatori sanitari del Suem 118 e gli agenti della Polfer. All’arrivo dei medici, tuttavia, per la signora ormai non c’era più nulla da fare. È morta schiacciata sotto il mezzo di trasporto che procedeva veloce. Il corpo privo di vita è stato rinvenuto in prossimità della stazione di Vigodarzere. Soltanto dopo diverse ore, intorno alle 22.00, sono riusciti ad estrarlo dai binari.


Clicca qui e poi premi la stellina (Segui) per ricevere tantissime novità gratis da MeteoWeek

Leggi anche:


Le ricostruzioni della polizia ferroviaria hanno confermato che si è trattato di un gesto volontario. La donna, che lavorava aveva un’attività nel settore dell’estetica ed era molto conosciuta nel padovano, aveva in tasca un biglietto. “Non ho più le forze per andare avanti“, aveva scritto. Poi spiegava, nel dettaglio, i suoi problemi e dunque le ragioni dell’estremo gesto. Si scusava, inoltre, con la famiglia e con gli amici. Coloro che la conoscevano sono sconvolti per il suicidio della quarantasettenne. Pare che la parrucchiera da tempo soffrisse di depressione, ma nessuno credeva che si potesse giungere a questo triste epilogo. Il male oscuro, invece, l’ha portata via in modo tragico e prematuro.