Categorie
Gossip

Nino D’Angelo e il dolore troppo forte per il lutto: “Non riesco a pensarci”

Il cantante napoletano Nino D’Angelo è molto amato e seguito, soprattutto nel capoluogo campano. Di recente ha esternato il suo dolore in seguito alla perdita di una persona per lui importante. Ecco di chi si tratta.

Nino D'Angelo - meteoweek
Nino D’Angelo – meteoweek

Nino D’Angelo e il dolore

Nino D’Angelo sta soffrendo per la morte inaspettata di Diego Armando Maradona. Per lui in passato ha scritto una canzone dal titolo Ho visto Maradona. In suo onore ha cantato questo brano per dargli l’ultimo saluto. Ha ricordato il giorno in cui lui si recò sul campo di calcio per registrare lo spot per il film Tifosi. Il calciatore lo prese subito in simpatia e poi lo portò al centro del campo. Davanti ai suoi occhi increduli si esibì con il pallone con una destrezza incredibile. Da allora Nino D’Angelo l’ha etichettato come il Dio del calcio e il più grande giocatore di tutti i tempi.

‘Quelle sere tra spaghetti e tango…’

Da quel giorno nel campo di calcio Nino D’Angelo e Maradona sono diventati inseparabili. La loro amicizia è continuata nel tempo, in quanto hanno condiviso anche le tavolate con amici. Quando D’Angelo ha avuto la triste notizia dal figlio Vincenzo, si è isolato dal mondo per un paio di giorni. Ha interrotto i contatti con la società per fare i conti con il proprio dolore. Ha ringraziato coloro che si sono preoccupati per lui, ma per ora non se la sente di parlare con nessuno. Per questo motivo ha invitato tutti a rispettare il suo silenzio. Per lui è come se fosse venuto a mancare un pilastro saldo della storia della sua amata Napoli.

Clicca qui e poi premi la stellina (Segui) per ricevere tantissime novità gratis da MeteoWeek

Maradona e D'Angelo - meteoweek
Maradona e D’Angelo – meteoweek

Leggi anche -> 20 anni di Uomini e Donne, è lui il primo tronista | Che fine ha fatto?

‘A Napule tre cose ce stanno ‘e bello: Maradona, Nino D’Angelo e ‘e sfugliatelle’

Un giorno il manager di Maradona contattò l’agente di Nino D’Angelo per chiedergli se sapesse qualcosa dei manifesti piazzati in ogni angolo di Napoli con una simpatica scritta. In realtà non ne sapeva nulla. La questione è terminata con una semplice risata.

Leggi anche -> Samanta Togni presenta sua madre: due gocce d’acqua