Categorie
Estero

La sorella muore di Covid, si prende cura di ben 12 figli

Chantale McCall è morta a soli 43 anni, dopo alcune complicazioni causate dal Covid-19. La sorella Francesca, già madre di nove figli (due dei quali sono al college), accudirà anche i suoi cinque nipoti.

chantale mccall sorella meteoweek
I ragazzi rimasti orfani di entrambi i genitori – meteoweek.com

La storia di una famiglia dell’Alabama fa riflettere e consente di avere ancora un pizzico di fiducia nei confronti del genere umano. La protagonista principale, suo malgrado, di questa storia risponde al nome di Francesca McCall. È una donna di 43 anni che ha perso la vita a causa del sopraggiungere del Covid-19, che l’ha stroncata dopo che altre patologie avevano preso il possesso del suo corpo. Ma la tragedia non si ferma qui, visto che anche suo marito ha perso la vita qualche giorno prima di lei. Era il 25 ottobre e anche in quel caso il Covid era stato poco benevolo con questa famiglia.

La tragedia diventava ancor più grande se la si vedeva dal punto di vista dei figli di questa splendida coppia, non ancora così anziana. Sono ben cinque e tutti minorenni: la più grande Zariah ha ancora 17 anni, mentre la più piccola è Serenity e ha appena cinque anni. In mezzo ci sono De Alvion di 15 anni, Angel di 13 e infine Trinity di 6 anni. Tutti bambini rimasti senza entrambi i genitori nel giro di poco più di un mese. Ma qui subentra la parte bella e pulita di questa storia, che risponde al nome di Chantale McCall. Si tratta della sorella di Francesca.

Chantale ha 40 anni e vive in una casa non molto lontana da quella in cui risiedeva la famiglia della sorella Francesca e del cognato. Può già contare sull’affetto e sull’amore di ben sette figli che vivono in casa con lei. A questi se ne aggiungono altri due, che sono gemelli e attualmente sono al college, dunque non vivono in casa. Ma ci sarebbe anche un decimo figlio, che ha però deciso di vivere con suo padre dopo la separazione dei genitori. In ogni caso Chantale ha voluto fare qualcosa per la sorella deceduta, così ha deciso di accogliere i cinque figli di Francesca.

Una nuova ciurma di ragazzini per Chantale – meteoweek.com

Nel corso della trasmissione Good Morning America la sua storia è venuta fuori. I giornalisti di Abc l’hanno intervistata e lei ha fatto capire che era troppo importante avere una continuità nella crescita di questi sette bimbi, che da nipoti diventano figli a tutti gli effetti. “Era forte nel crescere i suoi figli – ha dichiarato Chantale a proposito della sorella Francesca – . Mi è piaciuto molto questo di lei. Parlavamo sempre di come, se le fosse successo qualcosa, avremmo voluto che tutti i bambini stessero insieme. Ed essendo io la sorella maggiore mi devo assicurare che non vengano separati”.

Leggi anche -> L’epidemia negli Usa, record di morti in un giorno: «Più degli attentati dell’11 settembre»

Leggi anche -> Covid: Usa, oltre 2.700 morti in un giorno, è record

“Poterla chiamare al telefono e parlarle di qualsiasi cosa mi mancherà, così come stare insieme ai bambini”, ha proseguito Chantale ricordando la povera sorella deceduta. Dunque ora ci sono ben dodici bambini che girano per casa sua, ma la cosa non sembra preoccuparla più di tanto: “Non mi dà fastidio. È solo un cambiamento per loro che stanno insieme tutto il tempo”. Chantale McCall lavora nel settore delle assicurazioni e ha fatto capire che il suo lavoro non la priverà di dare il giusto amore ai bambini, visto che potrà lavorare in smart working.