Maradona morto nel sonno, si indaga sui due medici per abbandono di persona

Maradona morto nel sonno, si indaga sui due medici per abbandono di persona. Ecco che cosa stanno cercando di capire gli investigatori

Maradona-Meteoweek.com

Maradona, secondo i primi esiti dell’autopsia, è quasi sicuramente morto durante il sonno. L’autopsia ha inoltre portato fuori che a provocare la morte del campione sarebbe stata un’anomalia nella conduzione elettrica del cuore. Tuttavia, c’è qualcosa che non convince proprio in merito al cuore di Maradona. Nell’ultimo eco-cardiogramma, infatti, eseguito prima di operare l’ex calciatore al cervello il 3 novembre, il cuore di Diego presentava una modesta ipertrofia, mentre dall’autopsia il volume del muscolo era raddoppiato rispetto alla norma. Come mai, dunque, in meno di un mese, il cuore di Maradona è diventato affetto da grave miocardite dilatativa al ventricolo sinistro?

A questa domanda dovrà rispondere la commissione medica costituita per conto della procura di San Isidro, proprio per stabilire cosa sia realmente accaduto. I pm, infatti stanno seguendo una pista come se ci si trovasse in presenza di un omicidio.

La commissione dovrà capire se è stata negligenza o altro nella gestione della salute del paziente. Sotto inchiesta sono finiti il neurochirurgo Leopoldo Luque e la psichiatra Agustina Cosachov per omicidio colposo (che potrebbe trasformarsi eventualmente in dolo) e da ieri anche per abbandono di persona. I due stanno rischiando di finire in carcere. Per quel concerne i risultati degli esami tossicologici si dovrà attendere una decina di giorni.

Il tribunale di San Isidro, nel frattempo, ha respinto la domanda di danneggiamento avanzata da quattro sorelle di Maradona, ma ha accolto quella a nome di Dieguito Fernando, ultimo figlio dell’ex giocatore, avuto con Veronica Ojeda. Ci sono grandi divisioni all’interno della famiglia del campione: “Le figlie lo hanno abbandonato!“, denuncia zia Ana, una delle sorelle di Diego.

Leggi anche:—>Madre rifiuta di chiedere aiuto per paura di uscire e contrarre Covid: neonata muore denutrita

Leggi anche:—>Medici, esplode caso dei 23mila specializzandi per cui manca graduatoria

Intanto, due delle figlie riconosciute di Diego, Jana (avuta con Valeria Sabalain) e Dalma (figlia di Claudia Villafañe) hanno già fatto richiesta per la successione ereditaria.