Frittura mista di calamari e broccoli, una ricetta originale per Natale

Dal mare aperto ai profumi della campagna, una variante della classica frittura di calamari a cui si aggiungono i broccoli per un tocco di colore e di originalità. 

frittura di calamari
Foto di Pexels da Pixabay

Un’espressione comune dice che qualsiasi cosa, quando viene fritta, diventa buona da mangiare. E un fritto misto di pesce è sempre un piatto di successo, che ben si presta a una tavola imbandita a festa. Immaginate di associare ai frutti di mare come i calamari dei frutti della terra come i broccoli e avrete una ricetta originale, ricca e perfetta per celebrare il Natale.

LEGGI ANCHE >>> I rimedi per eliminare l’odore di fritto dalla casa! Ecco come fare! 

Frittura mista calamari e broccoli, la ricetta

anelli di calamari freschi
Foto di Svetlana Klaise da Pixabay

Tempi di preparazione: 2 h (di cui 1 h di riposo)

Tempi di cottura: 40 minuti

Persone: 4

Ingredienti:

  • 450 g di broccoli
  • 260 g di calamaretti piccoli “spillo”
  • farina di grano duro
  • olio extravergine d’oliva
  • sale q.b.

Per la pastella:

  • 50 g di acqua gassata
  • 50 g di farina
  • 15 g di farina di riso
  • 3 albumi
  • sale q.b.

Procedimento:

  1. Preparate la pastella. Montate a neve gli albumi e unite le due farine setacciate e miscelate. Lavorate velocemente con la frusta, diluendo il composto con l’acqua gassata. Aggiungete un pizzico di sale e fate riposare in frigorifero per un’ora.
  2. Lavate i broccoli e puliteli, dividendo le teste in ciuffetti. Portate a bollore l’acqua con aggiunta di un pizzico di sale e un cucchiaio di olio extravergine, poi fate scottare i broccoli per 6 minuti. Scolateli e lasciateli raffreddare.
  3. Pulite i calamaretti, rimuovendo dalla sacca visceri e sacchetto del nero. All’interno della sacca sfilate la pennetta e fate saltare via il becco in mezzo ai tentacoli, poi lavateli e asciugateli.
  4. Immergete i broccoli nella pastella e lasciate riposare in frigorifero, poi friggete in abbondante olio. Friggete anche i calamaretti passati nella farina di grano duro.
  5. Unite le due fritture e servitele calde.