L’annuncio di Luigi Di Maio: Chico Forti torna in Italia

Chico Forti

“Ho una bellissima notizia da darvi: Chico Forti tornerà in Italia. L’ho appena comunicato alla famiglia e ho informato il presidente della Repubblica e il presidente del Consiglio. Il Governatore della Florida ha infatti accolto l’istanza di Chico di avvalersi dei benefici previsti dalla Convenzione di Strasburgo e di essere trasferito in Italia”. Lo ha annunciato il ministro Luigi Di Maio su Facebook.

“Si tratta di un risultato estremamente importante, che premia un lungo e paziente lavoro politico e diplomatico”, sottolinea il titolare della Farnesina nel suo post. “Non ci siamo mai dimenticati di Chico Forti, che potrà finalmente fare ritorno nel suo Paese vicino ai suoi cari. Sono personalmente grato al Governatore DeSantis e all’Amministrazione Federale degli Stati Uniti. Un ringraziamento speciale al Segretario di Stato Mike Pompeo, con il quale ho seguito personalmente la vicenda e con il quale ho parlato ancora nel fine settimana, per l’amicizia e la collaborazione che ha offerto per giungere a questo esito così importante”. “Il Governo seguirà ora i prossimi passi per accelerare il più possibile l’arrivo di Chico. Erano vent’anni che aspettava questo momento e siamo felici per lui, per i suoi cari, per la sua famiglia, per tutta la città di Trento. È un momento commovente anche per noi”, conclude Di Maio.

I primi commenti

“Il ritorno di Chico Forti in Italia è uno splendido regalo di Natale per i suoi familiari e per tutti i cittadini. Era una battaglia di giustizia e di civiltà e come Lega siamo orgogliosi di averla combattuta anche quando ne parlavano in pochi”. Lo dice il leader della Lega, Matteo Salvini.

Il premier Conte

“Il prossimo ritorno in Italia di Chico Forti è davvero una bella notizia. Un ringraziamento al Ministro Luigi Di Maio e a tutto il corpo diplomatico italiano per la determinazione e l’impegno che hanno permesso di raggiungere questo importante risultato”. Lo scrive su Twitter il premier Giuseppe Conte.

“Dopo venti anni di calvario”

“Chico Forti torna in Italia dopo venti anni di calvario nelle carceri della Florida per una sentenza di colpevolezza su un omicidio senza prove. Una vicenda allucinante, che finalmente trova una soluzione positiva, anche se nessuno potrà restituire a Forti questo lungo tratto di vita. Oltre che un grande regalo di Natale per la famiglia, il suo ritorno rappresenta un indubbio successo per la diplomazia italiana“. Lo scrive in una nota la presidente dei senatori di Forza Italia, Anna Maria Bernini.

“Potrà finalmente riabbracciare la sua famiglia”

“Grazie all’ottimo lavoro del nostro Ministro degli Esteri Luigi Di Maio e di tutto il Governo, Chico Forti finalmente tornerà in Italia e potrà finalmente riabbracciare la sua famiglia! Dopo tanti anni e un importante lavoro diplomatico è giunta questa bella notizia che attendevamo da tanto tempo. Buon Natale Chico!”. Lo scrive il vicepresidente del parlamento Ue Fabio Massimo Castaldo su Fb.

“Dopo così tanti anni, finalmente Chico Forti tornerà in Italia. Grazie a chi ha sempre tenuto alta l’attenzione su questa vicenda, grazie al ministro Di Maio che ha reso possibile questo risultato.Una bellissima notizia!”. LO scrive sui social il senatore di Leu, Pietro Grasso.

“È la notizia che tutti aspettavamo: Chico Forti rientrerà in Italia. Il mio pensiero va ai suoi cari, a mamma Maria e a zio Gianni, agli amici che lo hanno sempre sostenuto in questi anni, alla comunità di Trento e a tutti i cittadini che si sono stretti attorno a lui. Non l’abbiamo mai abbandonato e siamo felici ed emozionati di poterlo finalmente riavere in Italia. Grazie al ministro Luigi Di Maio per lo straordinario impegno che ha dedicato nel risolvere positivamente questa vicenda. Ti aspettiamo in Italia Chico”. Lo scrive su Facebook il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Riccardo Fraccaro.

“Il rientro in Italia di Chico Forti è una notizia straordinaria. Fratelli d’Italia ha condiviso questa battaglia con convinzione e oggi non può che esprimere un plauso sentito per questo risultato. Complimenti alla Farnesina, al ministro Di Maio e a tutti coloro che lo hanno reso possibile. Un abbraccio di cuore a Chico, che ha affrontato per vent’anni in modo esemplare e con grande dignità la difficilissima situazione del carcere e alla sua famiglia”. Lo scrive su Facebook la presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.

LEGGI ANCHE: Anna Maria Bernini: “Il no di Giuseppe Conte al Mes è illogico e privo di senso”

“Finalmente! Una gran bella notizia quella del rientro in Italia di #ChicoForti che finalmente potrà riabbracciare la sua famiglia. Adesso la battaglia per la verità può continuare più serenamente”. Lo scrive su Twitter Giorgio Mule’, deputato di Forza Italia e portavoce dei gruppi azzurri di Camera e Senato.

LEGGI ANCHE: Recovery Plan, Matteo Salvini: “A gennaio il nostro progetto ombra”

“Giustizia dopo agonia silenziosa”

“Chico Forti ritorna a casa a Trento. Accogliamo con gioia la notizia che abbiamo aspettato in tanti anni di proteste e richiami alle istituzioni affinché questa battaglia arrivasse ai più. Finalmente dopo vent’anni di agonia silenziosa giustizia è stata fatta”. Lo affermano in una nota i deputati trentini della Lega Diego Binelli, Vanessa Cattoi, Martina Loss, Mauro Sutto e la senatrice Elena Testor.