Categorie
Cronaca

In videochiamata con la figlia per mostrarle il posto, Massimo cade da un dirupo e muore

In videochiamata con la figlia per mostrarle il posto, Massimo cade da un dirupo e muore. Amici sotto shock

scogliera-meteoweek.com

Stava facendo una videochiamata con la figlia Massimo Piu, 44 anni, e le stava mostrando la cascata di Capo Nieddu, sul litorale di Cuglieri (Oristano). Purtroppo è scivolato improvvisamemte ed è caduto da una scogliera profonda circa 50 metri. L’uomo è morto sul colpo. Massimo Piu era originario di Alghero ma risiedeva a Biella. Stava facendo un’escursione con degli amici, che dopo pochissimo hanno dato l’allarme andando a cercarlo e che poi si sono rese conto che era precipitato. Sul posto l’Elisoccorso del 118. I soccorritori hanno potuto solo constatarne la morte dell’uomo. Presenti  vigili del fuoco e carabinieri.

Leggi anche:—>Palù (Aifa): vaccino con elevatissima efficacia, non può causare malattie

Massimo Piu era con gli amici a Capo Nieddu per fare un’escursione ed è rimasto indietro per parlare al telefono. Secondo quanto riportato dall’Unione Sarda, dopo aver fatto un volo di circa 50 metri, Piu ha colpito le rocce e poi è caduto in mare. Le gravi ferite riportate nella caduta si sono rivelate letali.

Leggi anche:—>Galli su vaccino: già prima dose immunizza chi lo fa, ma dopo alcuni giorni

Piu era in vacanza in Sardegna da diversi giorni con la sua famiglia, secondo la ricostruzione dei carabinieri e aveva deciso di visitare le cascate col fratello e alcuni amici di Alghero. Poi la terribile tragedia su cui i carabinieri hanno aperto un’inchiesta per comprenderne le dinamiche.