Avellino, partorisce il figlio in ospedale e lo abbandona: giovane coppia lo adotta

Miracolo di Natale all’ospedale Sant’Ottone Frangipane di Ariano Irpino. Il piccolo è stato adottato da un coppia che non poteva avere figli

neonato abbandonato ospedale adottato avellino

Miracolo di Natale all’ospedale Sant’Ottone Frangipane di Ariano Irpino (Avellino). Una donna, dopo aver partorito, ha deciso di non riconoscere il figlio, abbandonandolo nel reparto Nido del nosocomio. Ma quel bimbo ha già una famiglia: una giovane coppia senza figli lo ha infatti adottato proprio in occasione delle festività. Per loro è stato il regalo di Natale più bello di tutti.

L’adozione

La madre del bimbo ha ricevuto dal personale ospedaliero un puntuale supporto psicologico prima di lasciare il suo piccolo. Dopo il consulto ha quindi confermato la sua decisione, pienamente consapevole delle conseguenze, affidando il figlio ai due aspiranti genitori adottivi.

Una possibilità pienamente consentita dalla legge, introdotta proprio per dare un freno alla piaga dell’abbandono di feti o neonati. In questo modo, secondo i dati della Ong “Ai.Bi. Associazione Amici Dei Bambini”, circa 400 neonati ogni anno vengono salvati perché lasciati negli ospedali o nelle “culle per la vita” anziché in essere abbandonati in luoghi aperti.

neonato abbandonato ospedale adottato avellino
L’esterno dell’ospedale Sant’Ottone Frangipane di Ariano Irpino (AV)

LEGGI ANCHE: Trovato un feto abbandonato sulla spiaggia: indagano i carabinieri

“Gara di solidarietà per il piccolo”

Commosso e felice il direttore sanitario dell’ospedale di Ariano Irpino, Angelo Frieri: “Il neonato è stato subito accolto amorevolmente, accudito costantemente. E’ scattata subito una grande gara di solidarietà silenziosa. Qualcuno gli ha regalato dei vestitini, qualcun altro un cappellino”, ha raccontato il medico al quotidiano irpino Ottopagine, che per primo ha raccontato la storia.

LEGGI ANCHE: Bimbo di tre anni abbandonato col cane la vigilia di Natale

“Tanti i gesti d’affetto che si sono concentrati sul bambino. Quando il piccolo, che già era diventato la ‘mascotte’ del Frangipane, se n’è andato via dal Nido dall’ospedale, sulla carrozzina della giovane coppia, c’è stato chi non è riuscito a trattenere le lacrime”.