Categorie
Spettacolo

I cacciatori pronti a denunciare Insinna: “Frasi offensive“

Flavio Insinna parla contro la caccia durante L’Eredità, scatenando la reazione di Federcaccia: “una situazione inaccettabile”.

Durante una puntata de “L’Eredità”, il conduttore Flavio Insinna si è espresso contro la caccia, attirando su di sé e sul programma l’ira della Federazione Italiana Della Caccia. Il presidente nazionale di Federcaccia, Massimo Buconi, noto esponente umbro dei cacciatori, già sindaco di Todi e consigliere regionale, non ha perso tempo e ha scritto una lettera al Direttore di Rai 1, al Presidente Rai e ai membri della Commissione parlamentare per l’indirizzo generale e la vigilanza dei servizi radiotelevisivi.

L'eredità

La lettera di Federcaccia

Nella lettera, Buconi ha sottolineato la natura discriminatoria e offensiva dei commenti di Flavio Insinna nei confronti dell’attività venatoria e dei suoi praticanti, di cui la notorietà data dalla televisione risulta essere un’aggravante. Una situazione, continua, ancora più inaccettabile, alla luce del fatto che avviene attraverso l’uso di un canale della televisione di Stato. Per questi motivi, la federazione si è dichiarata pronta a intentare un procedimento legale per diffamazione nei confronti del conduttore e della rete.

LEGGI ANCHE: L’Eredità e Flavio Insinna massacrati sul web: ecco la tremenda gaffe

Ma non è finita qui. Massimo Buconi, consapevole del giro economico che sottende programmi come L’Eredità, ha invitato tutti gli iscritti alla federazione, i cacciatori italiani e le loro famiglie, a non seguire più il programma e a preferire altre marche rispetto a quelle pubblicizzate prima, durante e dopo il gioco. Un vero e proprio boicottaggio.

Rita Dalla Chiesa: #iostoconflavioinsinna

Se Federcaccia è pronta alla guerra, lo sono anche tutti i sostenitori di Flavio Insinna. Prima fra tutti, Rita Dalla Chiesa. L’ex conduttrice di forum, da sempre sensibile al tema, non ha esitato a lanciare l’hashtag #iostoconflavioinsinna per esprimere tutta la sua solidarietà. Il suo gesto non è passato inosservato e tantissimi utenti su internet l’hanno immediatamente seguita. Sicuramente Flavio Insinna non si troverà da solo ad affrontare le belve.

LEGGI ANCHE: “Neverland”, la famosa villa di Michael Jackson è stata venduta: la cifra