Nostradamus e le profezie per il 2021: le previsioni per l’anno che verrà

Se il 2020 è stato uno degli anni più terribili dalla fine della Seconda Guerra Mondiale, stando alle letture delle profezie scritte da Nostradamus, il prossimo anno non dovrebbe essere da meno. Ecco cosa dovrebbe accadere secondo l’astrologo del 1500 nel 2021.

Le parole di Nostradamus

Secondo le profezie scritte dall’astrologo del XVI secolo francese, Nostradamus, nel 2021 le catastrofi sul nostro pianeta dovrebbero continuare. Il 2021 è stato – realmente – uno degli anni più terribili, ma, stando alle letture degli scritti dell’astrologo, il prossimo anno non dovrebbe essere da meno. Partiamo dalle notizie che, pur segnando una svolta storica, non avrebbero gravissime ripercussioni – se non nel Regno Unito – ovvero del lascito del trono da parte della Regina Elisabetta II. Tale profezia, in verità, era stata annunciata per il 2020, ma secondo i seguaci la decisione sarà annunciata il prossimo anno.

Negli ultimi mesi si è discusso molto nel Regno Unito di un passo di lato – la cosiddetta abdicazione – della Regina. La crisi sanitaria, e il conseguente isolamento totale della Sovrana, hanno messo in evidenza come, l’età avanzata della Regina, richiederebbe una seria riflessione sul futuro. In ordine di successione c’è a caratteri cubitali il nome di suo figlio, il Principe Carlo, ma sono in molti a spingere per un vero rinnovamento della Corona, con la consegna del trono a William.

Leggi anche —-> Ibrahimovic, avete mai visto la moglie? Fotocopia della Leotta

Le profezie

Uno dei testi più famosi della storia, per diversi motivi chiaramente, ovvero Le Profezie, scritto in gruppi di 100 quartine, ogni anno viene consultato dai seguaci dell’astrologo, alla ricerca di indizi sul futuro. Non mancano, stando alle loro letture, i cataclismi nel 2021: carestie, terremoti ed epidemie si svilupperanno sulla Terra.

Secondo le profezie, dicevamo, uno scienziato russo potrebbe creare una potentissima arma batteriologica – o forse un virus – che trasformerà l’umanità in zombie, come in un classico hollywoodiano. Ci sarebbe una profezia che invece riguarda l‘Europa: il vecchio continenti potrebbe essere conquistato dall’Islam. Una guerra religiosa e culturale dunque, che colpirebbe la popolazione europea, decimandola.

Leggi anche —-> Cecilia Capriotti, chi è e che lavoro fa il marito della gieffina

Un asteroide e la paura dello spazio

Ad attirare certamente l’attenzione c’è la presenza di un asteroide che dovrebbe colpire il nostro pianeta, avvicinando l’umanità alla fine. Una collisione che comprometterebbe la vita sulla Terra e che causerebbe gravi cataclismi e causerebbe una guerra per riappropriarsi dell’acqua e del cibo sul pianeta. Un’altra grave minaccia potrebbe sempre arrivare dallo spazio: una tempesta solare di enormi dimensioni che causerebbe l’innalzamento delle acque, con tantissime città di mare sommerse.

I cambiamenti climatici sono al centro delle pagine di Nostradamus: desertificazioni, scioglimento dei ghiacciai e altro causeranno enormi migrazioni che finiranno per provocare gravi conflitti interni che potrebbero causare anche guerre. Nelle profezie dell’astrologo, spesso, viene ripetuto che ci sarà un enorme guerra mondiale combattuta con armi distruttive che sarà l’ultima del genere umano. Insomma, non certo i migliori auspici ed auguri per il nuovo anno: non resta che sperare che Nostradamus sia in errore. Ancora una volta.