Categorie
Estero News

Cina, trovate tracce di Coronavirus sui ricambi per le auto

Tracce di Covid su diversi campioni di imballaggi di ricambi per auto in varie parti della Cina. Allarme scattato dopo una positività nel personale di una ditta di Pechino

covid cina ricambi auto

Accade nella città di Jincheng, nella provincia dello Shanxi, situata nel Nord della Cina. Qui il centro locale per il controllo e la prevenzione delle malattie ha infatti rilevato la presenza di tracce di Coronavirus su un imballaggio di pneumatici per auto. Lo ha reso noto l’ufficio di prevenzione e controllo Covid-19 della città. L’ufficio ha quindi attivato una risposta di emergenza e il personale entrato in stretto contatto con la merce è ora in quarantena. Tutti gli addetti sono risultati negativi, mentre le merci sono state sigillate.

LEGGI ANCHE: L’India blocca l’export del vaccino AstraZeneca

Secondo le autorità locali, sono stati trovati altri tre campioni positivi prelevati dagli imballaggi dei ricambi per auto. I casi provengono dalle città di Cangzhou, nella provincia di Hebei, e da Yantai e Linyi, nella provincia di Shandong. Da segnalare, infine, un dipendente di una società di Pechino impegnata nella vendita di ricambi per auto risultato positivo al Covid. Per questo, le autorità hanno effettuato il test dell’acido nucleico su parti di automobili e personale correlato in diverse città della Cina.