Benedetta Rossi, la ricetta light della torta all’arancia senza uova

Una ricetta gustosa e facile per non rinunciare ai dolci ma senza appesantirci dopo le feste natalizie: la ciambella all’arancia in versione light senza le uova della cuoca marchigiana Benedetta Rossi.

benedetta rossi
Benedetta Rossi

Le arance sono un frutto di stagione il cui consumo, all’interno di una dieta bilanciata ricca di frutta e verdura, è fondamentale per l’organismo. Le arance, infatti, sono una fonte speciale di vitamina C, dunque un aiuto alle difese immunitarie specialmente nei periodi invernali. Sono piene anche di vitamina A, vitamine del gruppo B (come Tiamina e Riboflavina) e PP (Niacina). Le arance sono ricche di bioflavonoidi, necessarie alla ricostruzione del collagene del tessuto connettivo e per migliorare il flusso sanguigno. Inoltre, contengono fibre, indispensabili per il buon funzionamento dell’intestino. La loro azione di contrasto ai radicali liberi, le rende anche un alimento salutare per imparare a prevenire i tumori a tavola.

LEGGI ANCHE >>>Ricetta light veloce | Pochi minuti per depurare l’organismo con i finocchi

Ciambella all’arancia, ricetta light di Benedetta Rossi

ciambella di benedetta rossi
Foto di form PxHere

Ingredienti:

  • 150mldi succo d’arancia
  • 150mld’acqua
  • Scorza di un arancia e di un limone non trattati
  • 70gdi olio di riso (o di olio di semi)
  • 190gdi zucchero + q.b. per decorare la torta
  • 370gdi farina 00
  • 8gdi cremor tartaro + 6 g di bicarbonato (sostituibile con 1 bustina di lievito per dolci)
  • Qualche fetta di arancia per decorare la ciambella

Preparazione:

  1. Mettete in una ciotola l’acqua e il succo di arancia, aggiungete poi l’olio di riso o l’olio di semi, a seconda di quello che avete scelto di usare.
  2. A parte unite il cremor tartaro con il bicarbonato oppure con la bustina di lievito per dolci.
  3. Aggiungete la scorza dell’arancia e la scorza del limone non trattati al composto di acqua, succo e olio. Unite poi lo zucchero, la farina 00 e il cremor tartaro trattato in precedenza.
  4. Mescolate tutti gli ingredienti con una frusta fino ad ottenere un composto liscio e senza grumi.
  5. Versate l’impasto così ottenuto in uno stampo per ciambella e decorate la parte superiore del dolce con qualche fetta di arancia e un po’ di zucchero semolato.
  6. Lasciate cuocere la ciambella in forno statico preriscaldato a 180° per 40 minuti circa.