Rosita Celentano fa gli auguri a papà Adriano e svela un pezzo di intimità: la dedica

Parole belle, profonde e sincere, quelle scritte da Rosita Celentano in occasione del 83esimo compleanno del suo papà, Adriano Celentano. Ecco come hanno reagito i fan:

Rosita Celentano – Meteoweek

Buon Compleanno papà

Oggi è il compleanno di Adriano Celentano: sicuramente sono tanti gli auguri giunti al Molleggiato, da parte di colleghi e amici, ma quelli di Rosita Celentano, la sua primogenita, pubblicati sui social, hanno fatto da condotto a molti suoi fan, che accodandosi alle sue bellissime parole, hanno espresso tutto il proprio affetto ai uno dei cantanti più famosi d’Italia.

Rosita Celentano in queste ore ha voluto condividere il suo Buon Compleanno al papà, attraverso un post, carico di parole di amore: “Buon Compleanno papà! ricordo come fosse ieri, quando rimanevo incantata a guardarti fare la barba. il profumo del tuo dopobarba l’ho impresso nella mente: Agua Brava.” Esordisce la didascalia della showgirl, corredata da uno scatto d’antan, in cui appare un giovane papà Celentano, circondato dai suoi tre bambini: Rosita, Giacomo e Rosalinda.

Adriano Celentano sempre dalla parte dei più deboli

Un legame profondo e meraviglioso quello che lega figlia e padre, impreziosito dai ricordi d’infanzia, in cui Celentano insegnava ai suoi figli l’amore per gli animali e la perseveranza nella fede.

“In fondo sono ancora e sempre lì, ad osservarti dallo specchio, mentre ti passi la schiuma da barba sul visto e poi ti radi delicatamente con la lametta nuova. grazie papà! Per avermi portato su questo Pianeta, ora stanco e afflitto dall’avidità del genere (dis)umano. E sopratutto GRAZIE per avermi insegnato che c’è Dio in tutte le cose. quando mi dicevi:”Non si fa. Non si gioca a far del male agli animali, anche i più piccoli. E se lo facessero a te? Se fossi tu quella lucertola? Quel moscerino?” si chiama EMPATIA.

Adriano Celentano è stato uno dei primi in Italia, tra i personaggi pubblici, a mettersi in prima linea contro il maltrattamento degli animali. La svolta epocale avvenne nel 1987, quando al timone del programma di prima serata su Rai 1, Fantastico, Celentano mandò in onda, alla vigilia di un referendum, un filmato di Greenpeace che documentava l’uccisione di cuccioli di foca da parte dei cacciatori per il mercato delle pellicce.

LEGGI ANCHE ———–>Rosita Celentano, la ricordate da ragazza? Meravigliosa, uguale a mamma Claudia

Rosita Celentano – Meteoweek – Fonte: Instagram

L’affetto dei fan

“Auguri papà. Ti voglio bene sempre #iosonocosi #rositacelentano #love #amore #papá #dad #fatherandson #happybirthday #father #daughter #amoglianimali #namaste #amen @celentanoinesistente”. Conclude Rosita, lasciando spazio ai messaggi dei fan arrivati in breve tempo al margine dello scatto:

LEGGI ANCHE ———–>Rosita Celentano l’appello contro allevamento intensivo polli : la reazione dei social

“Le domeniche di trent’anni fa, i viaggi in macchina per andare in montagna dagli zii, la radio accesa, cantare Celentano a squarciagola.. tra i ricordi più belli della mia infanzia, i ricordi più belli del mio papà.. Auguri al più grande di tutti!!!” Scrive qualcuno. E ancora: “Auguri al più grande artista italiano! Poliedrico e talentuoso! In una sola parola immenso.Spero un giorno di poter stringerle la mano e di conoscerla, sarebbe un grande onore. Ancora tanti Auguri Adriano, grazie per la gioia, la dolcezza, la malinconia che regala la tua stupenda voce. Sei una leggenda vivente. Con tanto affetto, Chiara.”