Tragico incidente, auto finisce contro muro del cimitero. Morti due ragazzi

Dante Cappai, 23 anni, uno dei ragazzi morti nell’incidente

Il 6 gennaio, Montorio Romano si sveglia con la tragica notizia della morte di due giovani ragazzi. Davide Cappai, 23 anni di Nerola e Erik, 25 anni, di origini albanesi, hanno perso la vita schiantandosi con la loro auto contro il muro del cimitero. I due viaggiavano su una Peugeot 206 e stavano percorrendo via Roma in direzione Nerola. Le cause che hanno portato la macchina ad uscire fuori strada e invadere la corsia opposta sono ancora in via di accertamento. Davide Cappai è morto sul colpo mentre Erik è stato trasportato in condizioni gravissime in ospedale, ma per lui non c’è stato nulla da fare. E’ morto poco dopo. Nell’incidente non sono stati coinvolti altri mezzi e devono ancora essere accertate le dinamiche di quanto accaduto. Sul posto sono arrivati il 118, i Vigili del Fuoco e i Carabinieri di Nerola.

LEGGI ANCHE: Minaccia di morte la sua ex: «Se ti fidanzi con un altro ti uccido»

La comunità tutta piange i due giovani ragazzi scomparsi e il comune di Montorio Romano si fa portavoce del loro dolore: «Un profondo dolore ha colpito la nostra comunità. – dice – Due giovani vite sono state spezzate in un terribile incidente stradale. L’amministrazione comunale esprime con immenso dolore le più sentite condoglianze e la sua vicinanza alle famiglie, agli amici e amiche di Davide ed Erik».