Categorie
Gossip Spettacolo

Matilde Gioli, il lutto che l’ha segnata: “Qualcosa si è spento per sempre”

Matilde Gioli, l’attrice di successo di “Doc” ha una ferita nel cuore che riguarda la scomparsa prematura di una persona molto importante, suo padre.  

Matilde Gioli – Meteoweek

I successi di Matilde Gioli

All’ anagrafe è Matilde Lojacono ma per i fan e il mondo del Cinema è Matilde Gioli,  conosciuta dal Grande Pubblico grazie al film Il Capitale Umano. La pellicola uscita nel 2013 e diretta da Paolo Virzì la mostra nei panni di Serena Ossola, la bellissima figlia del personaggio interpretato da Fabrizio Bentivoglio.

Il film la consacrerà come attrice e oltre a farle vincere il  Premio Guglielmo Biraghi nell’ambito dei Nastri d’Argento del 2014, rappresenterà per lei un trampolino di lancio per futuri progetti cinematografici. Dal 2015 infatti Matilde inizia a lavorare in diversi film fino ad approdare alla  serie televisiva italiana Doc – Nelle tue mani diretta da Jan Maria Michelini e Ciro Visco. La fiction ispirata alla storia vera del Dottor Pierdante Piccioni, primario dell’Ospedale di Codogno fino al 2013, mostra Matilde Gioli nei panni della dottoressa  Giulia Giordano, l’assistente del personaggio principale, il cui volto è quello di Luca Argentero.

Inutile sottolineare che la fiction ha avuto un successo strepitoso, aumentando di molto la notorietà dell’attrice milanese. Il personaggio che interpreta tra l’altro le ricorda un sogno che coltivava da bambina. Come la stessa Gioli ha confessato a Tv Sorrisi e Canzoni: da piccola  voleva fare il medico.

L’attrice ha un account Instagram  molto attivo dove spesso pubblica foto dei proprio affetti, della sua vita professionale e dei suoi ricordi da bambina come quella in compagnia del papà Stefano Lojacono e della mamma Francesca Gioli. Matilde tuttavia è molto riservata ed è difficile sapere di più sulla sua vita sentimentale. Quello che è trapelato è che in passato ha avuto una relazione con l’attore Francesco Scianna, che abbiamo ammirato  in “La mafia uccide solo d’estate”. 

LEGGI ANCHE ———–>Matilde Gioli, avete mai visto la mamma dell’attrice di Doc? Eccole insieme

La morte del padre

Il passato per lei, nonostante sia molto giovane, non è stato proprio tutto rose e fiori. Durante un’intervista rilasciata al settimanale Confidenze, Matilde ha raccontato due drammatici episodi della sua vita. Il primo riguarda un brutto incidente che l’ha travolta a l’età di 16 anni mentre si trovava a Londra. Ha rischiato di rimanere paralizzata dopo che in piscina, un ragazzo lanciandosi dal trampolino, gli è letteralmente fiondato addosso con tutti i suoi 90 kg, rompendole cinque vertebre. Per fortuna con il tempo, l’attrice si è ripresa ma non potrà mai dimenticare il lunghissimo periodo trascorso a letto.

Ciò che ha lasciato un grosso vuoto nella vita di Matilde Gioli è la morte di suo padre, sopraggiunta, quando l’uomo aveva 55 anni, a causa di un tumore al cervello. Matilde parla spesso di lui suoi social e rimpiange di non aver potuto condividere con lui i suoi successi cinematografici:  “Quando muore un genitore si spegna qualcosa per sempre. Comunque, resto ottimista, estroversa e fiduciosa nel prossimo”. Ha dichiarato la donna.

LEGGI ANCHE ———–>Matilde Gioli felice insieme a lui. L’attrice di Doc: “Tu, io e basta”

Matilde Gioli, appare sempre serena soprattutto quando parla dei suoi 3 gattini e dell’equitazione. Pare che abbia scoperto questa disciplina sportiva grazie all’esperienza sul set di Moschettieri del Re. Quando cavalca in mezzo alla natura è felice e si rilassa molto, come ha affermato recentemente.