La tempesta congela la Spagna: 4 morti, è la perturbazione più forte in 50 anni

Tre persone sono morte in Spagna a causa della tempesta di neve che sta sferzando il Paese in queste ore. Lo ha annunciato il ministero degli Interni.

Sale a quattro il bilancio dei morti a causa della tempesta di neve ‘Filomena’ che si è abbattuta sulla Spagna, due a Madrid e due nella zona di Malaga. Lo riferiscono i media spagnoli. Intanto il governo chiede ai residenti della capitale in particolare di “rimanere in casa”, mentre si fa fronte alla perturbazione più intensa da 50 anni.

LEGGI ANCHE: Persi i contatti con il volo partito da Giakarta: aereo schiantato in mare

Sono stati i ministri dell’Interno Fernando Grande Marlaska e quello dei trasporti José Luis µbalos ad insistere sulla necessità di adottare il massimo della precauzione possibile, sottolineando che la “situazione è grave”. Nella sola Comunità di Madrid sono 1500 le persone soccorse. Molto complicata la situazione della viabilità, con ripercussioni sulla rete stradale in tutto il paese e migliaia di auto rimaste intrappolate