Cerca di aggirare il coprifuoco portando il marito al guinzaglio: multati

Cerca di aggirare il coprifuoco portando il marito al guinzaglio: multati. Singolare la giustificazione della donna con gli agenti

marito guinzaglio covid-Meteoweek.com

 

Una donna canadese, di Sherbrooke, in Quebec, ha pensato bene di aggirare il coprifuoco anti Covid previsto dalla legge per le 20, portando suo marito a spasso, al guinzaglio come fosse un cane. Nello specifico, ogni sera, come in altri Paesi del mondo, scatta il coprifuoco (per loro alle 20), ma vi sono delle deroghe per coloro che hanno anche un cane e devono farlo uscire per fare i bisogni.

La donna ha pensato di approfittare di questa deroga e “trasformare” il marito in un cane pur di uscire. In questo modo pensava di affrancarsi la sanzione. I due sono usciti e il marito si è fatto mettere il guinzaglio per andare a spasso con la moglie.

Leggi anche:—>Allerta variante, famiglia duramente colpita da Covid: muore fratello, padre e sorella gravi

Quando la polizia li ha fermati, la donna si è giustificata dicendo che stavano rispettando la regola per gli animali domestici e ha mostrato il marito a terra, a 4 quattro zampe, tenuto al guinzaglio. Con molta probabilità era una provocazione. La coppia si è beccata una multa salata pari a 1.546 dollari canadesi.