Dramma in palestra: muore dopo aver concluso la lezione di crossfit online

Lorenzo Zanetti, atleta e istruttore di crossfit, è morto all’età di 47 anni nella sua palestra. A causa del lockdown, con le palestre chiuse, Lorenzo aveva deciso di avviare dei corsi online per tenere compagnia a chi frequentava la palestra nella quale lavorava. Ieri, però, qualcosa è andato storto. Mentre teneva la lezione online con la sua collega, improvvisamente, verso le ore 12, si è accasciato. A chiamare i soccorsi la collega che era con lui e che, nel frattempo, ha provato a rianimarlo con un massaggio cardiaco. Purtroppo, però, per Lorenzo non c’è stato nulla da fare.

LEGGI ANCHE: Visitato tre volte, 57enne muore in ospedale: aveva dolori alle gambe

La morte di Lorenzo ha gettato tutti nello sconforto: famiglia, amici e parenti. Il dottore che lo seguiva ha confermato che godeva di ottima salute e che non si sono mai presentati dei campanelli d’allarme anche perché, considerata la sua vita da atleta, si sottoponeva a numerose visite. I carabinieri sono arrivati sul posto per gli accertamenti, ma non vi sono dubbi sul fatto che si tratti di morte naturale.