Sanremo 2021, Amadeus costretto a ridurre le co-conduttrici: chi sarà all’Ariston

Il Festival di Sanremo 2021 vedrà salire sul palco, accanto ad Amadeus e Fiorello, co-conduttrici che si alterneranno nel corso delle serate e che, per questa edizione, saranno ridotte rispetto alle precedenti.

Amadeus, conduttore Sanremo 2021

Come da consuetudine, ogni edizione del Festival di Sanremo è preceduta da una serie di polemiche. Non c’è anno in cui la kermesse non venga anticipata da critiche, accuse e controversie di svariata natura: per la 71esima stagione il problema principale sembra essere la gestione del Teatro Ariston in totale assenza di pubblico, ma questo non è l’unico problema che Amadeus e la Rai sono costretti a fronteggiare.

Nelle ultime settimane ci sono state infinite discussioni sulla partecipazione o meno di spettatori al Festival e, dopo la scelta di Viale Mazzini di impedire l’ingresso ad un pubblico pagante preferendo dei figuranti, si è giunti alla conclusione che il Teatro Ariston sarà vuoto per impedire qualunque forma di circolazione del virus. Ma non sarà solo l’Ariston ad essere completamente vuoto, anche il palco di Sanremo sarà calcato da pochissime – e selezionatissime – persone.

Sanremo 2021, le co-conduttrici saranno cinque

Accanto ad Amadeus, conduttore e direttore artistico della kermesse, e Fiorello, si alterneranno delle co-conduttrici differenti per le cinque serate del Festival.

Negli anni precedenti sono state ben dieci le donne che hanno affiancato Amadeus, ma per la 71esima edizione di Sanremo ce ne saranno molte di meno: solo cinque.

A condurre insieme al direttore artistico la gara musicale saranno Naomi Campbell, prevista per la serata iniziale, Elodie e Matilda De Angelis.

Stando a quanto dichiarato da Tv Sorrisi e Canzoni, dunque, Amadeus dovrà annunciare solo due altre donne che lo seguiranno in questo Festival che si augurava fosse quello della “rinascita” ma che, a quanto pare, non sarà esattamente così.

Fiorello e Amadeus a Sanremo 2020

Leggi anche–>Festival di Sanremo 2021, ecco le 10 co-conduttrici che affiancheranno Amadeus

Leggi anche–>Sanremo anti Covid: ecco le regole per gli artisti e gli addetti ai lavori

Sanremo 2021, niente pubblico o eventi legati al Festival

L’assenza di un folto numero di donne che calcheranno il palcoscenico dell’Ariston dal 2 al 6 marzo prossimi, non è la sola riduzione effettuata dalla Rai per questo Festival.

Come comunicato solo qualche ora fa, infatti, l’Azienda pubblica ha deciso di cancellare la presenza del pubblico nel corso della gara canora e di annullare tutti gli eventi legati alla manifestazione.

“La Rai, al termine di una riunione con il direttore artistico in cui sono stati esaminati in dettaglio i vari scenari, ritiene che la 71esima edizione del Festival di Sanremo, prevista dal 2 al 6 marzo, debba concentrarsi esclusivamente sull’evento serale al Teatro Ariston – si legge nella nota stampa – . Per tale motivo domani (2 febbraio, ndr) l’Azienda presenterà al Cts il protocollo organizzativo-sanitario che non prevede la presenza del pubblico al Teatro Ariston”.

Ad Amadeus, dunque, la Rai ha chiesto di “lavorare su idee creative compatibili con questa impostazione”.

Inoltre, si legge: “Non sono previsti eventi esterni e la presenza a Sanremo di programmi collegati al Festival, che negli ultimi anni hanno animato la rassegna canora. Con tale impostazione la Rai intende produrre il massimo sforzo per realizzare un Festival in sicurezza e portare lo show ai suoi telespettatori nel rispetto del mondo della musica e della storia del Festival”.