Bollettino coronavirus 17 febbraio: 12.074 nuovi contagi, 369 decessi

Il bollettino del ministero della Salute di oggi 17 febbraio con i dati riguardanti l’epidemia di Covid-19 in Italia.

Bollettino coronavirus 17 febbraio – Meteoweek

Il bollettino del ministero della Salute di oggi 17 febbraio dichiara 12.074 nuovi contagi, 369 decessi. Sono stati in totale (molecolari e antigenici) 294.411 i tamponi effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, con un tasso di positività rispetto ai nuovi casi (12.074) che sale al 4,1% rispetto al 3,8% di ieri. Le persone attualmente positive in Italia sono 388.864 (-4.822), mentre il totale delle vittime è salito a 94.540. Le persone guarite o dimesse sono in totale 2.268.253 (+16.519 rispetto a ieri).

I pazienti ricoverati in terapia intensiva per Covid in Italia sono 2.043, 31 in meno rispetto a ieri nonostante i 113 ingressi nelle ultime 24 ore. Le persone ricoverate con sintomi sono invece 18.274, 189 in meno rispetto a ieri.

Abruzzo, 615 ricoveri, mai così tanti da due mesi

Continua ad aumentare in Abruzzo il numero dei pazienti affetti da Covid-19 ricoverati in ospedale: nelle ultime ore si registrano 15 nuovi ricoveri, che fanno salire il totale a 615. Per vedere numeri così alti bisogna tornare alla metà di dicembre 2020, quando il trend era in calo dopo il picco di novembre. Una settimana fa erano 548, due settimane fa erano 474. Il tasso di occupazione delle terapie intensive è 33,3%, a fronte di una soglia di allarme pari al 30%. In particolare, in area medica ci sono 551 pazienti (+16 rispetto a ieri): è occupato il 36,9% dei 1.491 posti letto disponibili (livello di allerta 40%).

Marche, 471 positivi, 259 in provincia di Ancona

Sono 471 i positivi al coronavirus emersi tra le nuove diagnosi nelle Marche nelle ultime 24ore di cui 259 in provincia di Ancona interessata, da oggi, dal provvedimento della Regione che limita gli spostamenti in ingresso e uscita salvo motivi di lavoro, studio e salute. Nell’ultima giornata, fa sapere il Servizio Sanità della Regione, “testati 5.891 tamponi: 3.483 nel percorso nuove diagnosi (di cui 1.466 nello screening con percorso Antigenico) e 2.408 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 13,5%)”. Nel Percorso Antigenico riscontrati 19 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è all’1%”. Tra i positivi delle nuove diagnosi, oltre ai 259 casi della provincia di Ancona, 85 in provincia di Pesaro Urbino, 56 in provincia di Macerata, 29 in provincia di Ascoli Piceno, 17 in provincia di Fermo e 25 fuori regione. I soggetti sintomatici sono 53 nelle ultime 24ore; tra i casi contatti in setting domestico (89), contatti stretti di casi positivi (181), contatti in setting lavorativo (25), contatti in ambienti di vita/socialità (3), contatti in setting assistenziale (6), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (16), screening percorso sanitario (4). Per altri 94 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche.

Bollettino coronavirus 17 febbraio – Meteoweek

Veneto,calano contagi (+492) ma crescono decessi (+70)

Sono 492 i casi di positività registrati in Veneto in 24 ore, con il totale da inizio pandemia di 322.846 malati. I decessi registrati da ieri sono 70 in più, con il totale a 9.621. Prosegue la discesa dei dati clinici, con 1.336 ricoverati nei reparti non critici (-46) e 134 pazienti nelle terapie intensive (-2).

Basilicata 87 positivi e cinque decessi

In Basilicata – zona gialla dallo scorso 11 gennaio – ieri sono stati analizzati 1.252 tamponi molecolari: 87 sono risultati positivi al coronavirus e di questi 83 appartengono a residenti in regione. Lo ha reso noto la task force regionale, specificando che nelle ultime 48 ore sono stati registrati cinque decessi, con il totale delle vittime lucane salito a 347. Sono 79 le persone ricoverate negli ospedali lucani, delle quali sette in terapia intensiva, quattro al San Carlo di Potenza e tre al Madonna delle Grazie di Matera. Con 87 guarigioni registrate nelle ultime 24 ore, il numero dei lucani attualmente positivi è di 3.232 (3.153 in isolamento domiciliare). In totale i guariti lucani sono 10.453. Dall’inizio dell’epidemia in Basilicata sono stati analizzati 225.482 tamponi molecolari, 208.725 dei quali sono risultati negativi e sono state testate 137.928 persone.

In Friuli Venezia Giulia 333 casi e 7 decessi

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 7.563 tamponi molecolari sono stati rilevati 252 nuovi contagi con una percentuale di positività del 3,33%. Sono inoltre 2.309 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 81 casi (3,5%). I decessi registrati sono 7; i ricoveri nelle terapie intensive scendono a 59 (ieri 60) così come si riducono quelli in altri reparti, 384 (ieri 396). Lo comunica il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi. I decessi complessivamente ammontano a 2.722, con la seguente suddivisione territoriale: 613 a Trieste, 1.357 a Udine, 577 a Pordenone e 175 a Gorizia. I totalmente guariti sono 58.807 e i clinicamente guariti 1.840, mentre calano le persone in isolamento, che oggi risultano essere 8.969 (ieri 9.015). Dall’inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive al Covid-19 complessivamente 72.781 persone con la seguente suddivisione territoriale: 14.267 a Trieste, 32.659 a Udine, 16.367 a Pordenone, 8.629 a Gorizia e 859 da fuori regione.

Articolo in aggiornamento