Angela Merkel dice no al vaccino Astrazeneca:«Ho 66 anni, non è consigliato per questa fascia d’età»

La cancelliera Angela Merkel rifiuta vaccino Astrazeneca perché non adatto alla sua età. Ecco che cosa è successo

Angela Merkel (Photo by Adam Berry/Getty Images)

«Io ho 66 anni e non appartengo al gruppo per cui AstraZeneca è consigliato». Tuttavia «è un vaccino affidabile, efficace e sicuro ed è stato approvato dall’agenzia europea del farmaco e in Germania consigliato fino ai 65 anni di età». La cancelliera Angela Merkel ha comunicato che si farà iniettare il siero contro il Covid ma che non si farà vaccinare con quello AstraZeneca.

In Germania AstraZeneca non è approvato per gli over 65 per la mancanza di dati clinici che ne provino l’efficacia nelle persone più anziane. Nel Paese c’è grande adesione al movimento no-vax e un sondaggio recente ha rilevato che il 34% dei cittadini non intende ricevere il vaccino, tant’è che di 1,54 milioni di dosi di AstraZeneca ne hanno somministrate solo 240mila.

Leggi anche:—>Anziana vaccinata contro il Covid muore in Rsa: «Aveva ricevuto dosi previste»

Secondo stime tedesche, molte persone cancellano gli appuntamenti per la vaccinazione o semplicemente non si presentano quando scoprono che riceveranno il siero Astrazeneca. Intanto la Merkel afferma che l’Ue ha sinora vaccinato solo il 6% del popolo e le restrizioni per i viaggiatori britannici dovrebbero restare in vigore finché la cifra non si avvicinerà al 70% degli adulti.

Il Regno Unito finora ha vaccinato invece il 28% delle persone e c’è stata una crescita delle prenotazioni per le vacanze dopo che Boris Johnson ha detto che il divieto di viaggi internazionali potrebbe terminare intorno al 17 maggio.