Paola Turci si confessa: “Libera di amare chi voglio”

Paola Turci rompe il silenzio dopo il gossip estivo sulla relazione con la ex compagna di Silvio Berlusconi, Francesca Pascale: la verità della cantante.

Paola Turci, cantante

Per una intera estate i settimanali di cronaca rosa si sono occupati dell’amicizia tra Paola Turci e Francesca Pascale, descrivendo tale rapporto come qualcosa di più intimo e sentimentale. Le due non si sono mai espresse a riguardo, hanno lasciato che il gossip corresse veloce facendosi scivolare addosso ogni chiacchiericcio sul loro conto. A distanza di mesi dalle notizie su una presunta liaison, però, la Turci ha rotto il silenzio e raccontato la sua verità in una intervista per il settimanale F.

La chiacchierata amicizia – o presunta tale – tra Paola Turci e Francesca Pascale ha avuto grande risonanza soprattutto per il passato sentimentale di quest’ultima, legata per diverso tempo all’ex premier Silvio Berlusconi. La cantante, tuttavia, non si è mai fatta intimorire dai precedenti sentimentali dell’amica/amante sottolineando come non si sia mai fatta “influenzare dal giudizio degli altri”.

Paola Turci, la verità sul legame con Francesca Pascale

“I pettegolezzi li detesto – ha spiegato Paola Turci riferendosi al gossip sul flirt con Francesca Pascale – . In questi mesi ho vissuto male quello che mi sembra una sorta di accanimento”.

La cronaca rosa, infatti, si è concentrata per settimane sulla relazione tra le due donne, inseguite nel corso della loro estate insieme e fotografate in ogni momento della loro quotidianità.

Il flirt ha fatto molto chiacchierare soprattutto per la precedente storia tra la Pascale e Berlusconi, ma la Turci non ha mai voluto interessarsi del passato di Francesca.

Non ho nessuna intenzione di farmi influenzare dai giudizi degli altri e rinunciare ad avere le relazioni che voglio con le persone che scelgo – ha detto – . Ma quando scopri che, invece, è assolutamente ‘normale’, che fai? Dici: ‘Non ti frequento per quello che gli altri pensano di te?’”.

Paola Turci a Sanremo

Leggi anche–>Francesca Pascale e Paola Turci escono allo scoperto: bacio in yacht

Leggi anche–>Francesca Pascale e Paola Turci, è finita: le due donne si sono dette addio

Paola Turci, le voci sulla sua omosessualità

Da tempo inseguita dai pettegolezzi sul suo orientamento sessuale, Paola Turci ha affermato a gran voce il diritto di potersi innamorare di chiunque, la libertà di essere chi si vuole.

“Sono quella che sono, se mi piace una donna, sto con una donna – ha sottolineato la cantante – . Sono lesbica e anche etero. Bisessuale? Chi lo sa? Nelle etichette non c’è evoluzione”.

Il gossip sulla sua sessualità, tuttavia, la accompagna sin dagli inizi della carriera, quando nel mondo della musica circolavano pettegolezzi su una presunta storia con Gianna Nannini.

“Avevo 20 anni quando mi dissero: ‘Si dice che stai con Gianna Nannini’. Con un po’ di vergogna devo ammettere che, allora, non sapevo neppure che cosa significasse essere omosessuale – ha ricordato la Turci – . Un noto tennista italiano mi vide mentre suonavo in un piano bar e disse: ‘Ha la voce profonda, i muscoli, dev’essere lesbica’”.

“È per il mio aspetto? Può darsi. O, forse, perché dire etero non fa notizia? Non lo so e non m’interessa”, ha concluso lei.