Domenica In, gli Extraliscio accusano la Venier. Mara si infuria: “Rispetto”

La puntata di Domenica In di ieri, 7 marzo, è stata interamente dedicata al Festival di Sanremo 2021. Tutti i cantanti dell’Ariston si sono esibiti da Mara Venier, tranne la band Extraliscio, che ha accusato la conduttrice di non aver permesso loro di cantare.

Mara Venier, polemica a Domenica In

Doveva essere una puntata all’insegna dell’allegria e della musica quella di Domenica In in diretta dal Teatro Ariston di Sanremo dopo il Festival. Così è stato, o almeno in parte. Le dichiarazioni all’Adnkronos della manager degli Extraliscio, Elisabetta Sgarbi, hanno fatto infuriare Mara Venier che, in diretta, ha replicato a tono chiedendo maggiore rispetto per lei, i suoi autori e per tutti coloro che lavorano alla realizzazione della trasmissione della domenica.

Stando a quanto raccontato dalla Sgarbi, gli Extraliscio sarebbero stati invitati a Domenica In, ma la loro esibizione sarebbe saltata all’ultimo momento. In realtà, il programma della Venier è iniziato in ritardo a causa della diretta con Papa Francesco e, stando a quanto dichiarato in diretta dalla conduttrice di Rai 1, nessun cantante che ha partecipato al Festival di Sanremo 2021 è stato mandato via dalla sua trasmissione.

Extraliscio accusano Mara Venier

La scortesia e la mancanza di attenzione degli autori e della conduttrice di Domenica In è senza scuse”, ha tuonato la manager Elisabetta Sgarbi con l’Adnkronos.

“Invitano settimane prima Gli Extraliscio (un gruppo di 6 musicisti + un tecnico) alla trasmissione, li fanno fermare un giorno in più a Sanremo, li convocano prima alle 16.30, poi alle 15.30, li sottopongono ai tamponi, e poi li rimandano a casa, senza farli esibire e senza fargli dire una parola sulla loro presenza a Sanremo”, ha continuato a raccontare la signora, produttore musicale della band che ha fatto chiacchierare poche settimane prima del Festival per la positività al Covid-19 di uno dei componenti.

“Sarebbe bastato accorciare le esibizioni di tutti, senza fare selezioni arbitrarie e offensive – ha concluso a Sgarbi, puntando il dito contro la Venier e i suoi collaboratori – . Una totale mancanza di rispetto, indegna di accompagnare un Festival come quello appena concluso, condotto in porto con eroismo e cortesia”.

Mara Venier contro Elisabetta Sgarbi

Leggi anche–>Il Festival di Sanremo: a rinascere non è la musica

Leggi anche–>Mara Venier: quanto guadagna? Stipendio, patrimonio e incassi

Mara Venier furiosa in diretta

Venuta a conoscenza durante la diretta di Domenica In di quanto dichiarato da Elisabetta Sgarbi, Mara Venier non è riuscita a rimanere in silenzio e ha replicato a tono alla signora.

“Non ho il piacere di conoscerla, mia cara signora – ha esordito la conduttrice Rai – . Qui non è stato mandato via nessuno”.

“Forse lei dovrebbe avere un po’ di rispetto per il Papa, per Papa Francesco. Abbiamo cominciato molto in ritardo per la diretta con Papa Francesco – ha continuato la Venier – . Prima di insultare me, i miei autori, si informi bene. Non abbiamo avuto la possibilità. Probabilmente ritorneranno a Domenica In, ma intanto si dia una calmata, per carità”.

Pronta la controreplica della Sgarbi, che non ha accettato di buon grado le accuse di Mara Venier e l’invito a rispettare il Papa.

“La signora Mara Venier in diretta su Rai 1 mi accusa di non avere rispetto di Papa Francesco – ha commentato la manager degli Extraliscio – . Non so da dove abbia avuto notizia di questa mia mancanza. Il gruppo Extraliscio è stato invitato e mandato via. E io ho espresso il mio disappunto e ho chiesto lumi sul criterio di esclusione dei cantanti, senza successo. Ho fatto ciò senza offendere nessuno, tanto meno il Papa”.