Incidente mortale sul Monte Casarola: morti due alpinisti

Incidente mortale sul Monte Casarola, vetta di 1978 metri dell’Appennino Reggiano-Parmense. Sul versante reggiano della cima hanno perso la vita due persone. Sono precipitate, durante un’uscita alpinistica sul ‘canalone’ della parete nord che corre parallelo al sentiero Cai 657.

Incidente mortale per due alpinisti – Meteoweek

Sono giunti sul posto – con il forte vento in quota a limitare le operazioni con l’elicottero – due squadre del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico insieme a un medico. A quanto appreso il recupero delle salme è tecnicamente molto difficoltoso. Per il trasporto a valle dei corpi, poi, bisognerà aspettare il nulla osta del Pubblico Ministero.

LEGGI ANCHE: Ornella Pinto accoltellata e uccisa dal marito. Dolore e sconcerto: “Sembravano una coppia tranquilla”

L’incidente mortale, secondo quanto appreso, è avvenuto nella tarda mattinata: i due alpinisti – che non sono ancora stati identificati – si trovavano ai piedi del monte Casarola quando, per cause ancora al vaglio, sono finiti nel dirupo posto al termine della piana finendo nei canaloni della ‘Buca del Moro‘. Nella zona è stato allestito un campo base per il recupero delle salme dei due escursionisti.