Furgone infilzato dal guardrail, 25enne muore in un incidente stradale

Gravissimo incidente, quello verificatosi questa mattina alle porte di Bari: un furgone è finito fuori strada ed è rimasto infilzato dal guardrail. A perdere la vita il 25enne Carlos Modugno; coinvolto anche il conducente. 

Carlos Modugno - meteoweek
la vittima dell’incidente, Carlos Modugno – meteoweek.com

Grave l’incidente che si è verificato questa mattina sulla strada provinciale tra Modugno e Carbonara, alle porte di Bari. A perdere la vita è stato un giovanissimo, un ragazzo di 25 anni che, insieme a un suo collega, stava andando a lavorare in città. Si tratta di Carlos Modugno, di origine messicana e residente a Palese. A nulla sono valsi i tentativi di soccorso. La vittima è morta a causa dei traumi e delle ferite riportate.

Muore Carlos Modugno, diventato da poco papà

Carlos Modugno, 25enne di origine messicana, lavorava per una ditta di pulizie di Bari. Oltre a dedicarti attivamente al suo lavoro, però, coltivava una sua grande passione – la musica. Il giovane, infatti, era conosciuto nella scena musicale cittadina, e alle spalle aveva già diverse canzoni originali incise. Giovanissimo, Carlos era anche diventato papà da poco.

Questa mattina stava viaggiano a bordo di un furgoncino aziendale, in direzione Bari. Alla guida vi era il suo collega, un ragazzo di 22 anni originario di Palo del Colle. Entrambi dipendenti della ditta di pulizie, non è ancora chiaro cosa abbia provocato il gravissimo incidente. Dalle prime ricostruzioni offerte dalle fonti, i due stavano viaggiando verso le ore 6:10 lungo la strada provinciale 10, quando qualcosa ha fatto perdere il controllo del mezzo.

LEGGI ANCHE: Morra aggredisce dirigente sanitario di un centro vaccini: “Lo denuncio per abuso di potere”

Il conducente, per motivi ancora da accertare, sarebbe stato sopraffatto dalla corsa del furgone, che avrebbe rovinosamente impattato contro il guardrail metallico posizionato a bordo strada. Il mezzo sarebbe rimasto infilzato dalle recinzioni, e pare non siano presenti altri tipi di urti o segni indicanti una colluttazione con altri mezzi o auto. Un impatto violentissimo, questo. Il conducente è stato immediatamente trasportato in codice rosso al Policlinico di Bari, mentre per Carlos Modugno non c’è stato nulla da fare.

LEGGI ANCHE: Sciopero Amazon, la protesta inascoltata di migliaia di lavoratori italiani

Sul posto, oltre ai mezzi di soccorso, sono sopraggiunti anche i militari dell’Arma dei carabinieri. Saranno loro a procedere con tutti i rilievi e gli accertamenti del caso. In particolare, si lavora per accertare se il furgoncino sia finito fuori strada per l’eccessiva velocità, se abbia trovato un ostacolo improvviso lungo la carreggiata – non si esclude la possibilità di asfalto bagnato – o se a provocare il rovinoso sinistro sia stato un malore improvviso del conducente, o una sua distrazione.