Colpi di tosse nella notte, Roberto trovato morto dalla madre: aveva 43 anni

Colpi di tosse nella notte, Roberto trovato morto dalla madre: aveva 43 anni. L’uomo era noto per l’attività di famiglia

Roberto Bondesan-Meteoweek.com

È morto a soli 43 anni Roberto Bondesan, Boscochiaro a Caverzere (Venezia). La madre durante la notte avrebbe udito dei colpi di tosse del figlio e poi lo ha ritrovato morto la mattina dopo nel suo letto. Roberto era noto nel suo paese per l’attività di famiglia. Fino a qualche anno fa infatti la sua famiglia aveva gestito il principale supermercato della frazione.

Leggi anche:—>Nave rimasta incagliata nel canale di Suez, forse sblocco in giornata: arriva marina Usa

L’impegno politico con Sinistra Italiana

Roberto Bondesan-Meteoweek.com

Roberto aveva studiato al Dams di Padova, seguiva un corso di Tecniche artistiche dello spettacolo a Cà Foscari e aveva lavorato come dj in diverse band musicali, radio ecc. Era impegnato politicamente con la sinistra, come racconta anche il circolo di Sinistra Italiana che gli ha dedicato un saluto.

Leggi anche:—>13enne denudato e costretto a fare flessioni in caserma: si indaga su poliziotti

«Roberto faceva parte del Coordinamento del nostro Circolo», scrivono i suoi compagni, «per cui, prima della pandemia, eravamo soliti riunirci per fare il punto sulla situazione locale e discutere di politica. Invece, nell’ultima annata non abbiamo potuto incontrarci per ovvi motivi. E allora, proprio per mitigare la triste notizia, vogliamo ricordare il nostro compagno come era solito mostrarsi agli altri: un ragazzone gioviale, scanzonato e sempre sorridente. Ciao, Roberto. Che la terra ti sia lieve». Non c’è ancora una data per i funerali.