Choc negli Stati Uniti, bimbo di 3 anni spara e ammazza fratello di 8 mesi

Negli Stati Uniti un bambino di 3 anni ha sparato e ucciso il fratello di 8 mesi usando la pistola del padre, incustodita in casa

pistola-Meteoweek.com

Un dramma che si poteva evitare e che ci porta inevitabilmente a pensare alla questione armi negli Stati Uniti. Ma andiamo con ordine: un bimbo di 3 anni di Houston (Texas), ha sparato e ucciso il fratellino di 8 mesi prendendo una pistola del padre, lasciata incustodita nell’abitazione.

Leggi anche:—>Stacca dal turno di lavoro e si schianta con l’auto: muore infermiere

Il bimbo, come ha spiegato l’assistente capo della polizia di Houston, Wendy Baimbridge, ha riportato una ferita all’addome. Coloro che si trovavano nell’appartamento lo hanno portato in ospedale, dove è deceduto. «Voglio cogliere questo momento per supplicare genitori e tutori di non permettere a nessuno di accedere alle proprie armi da fuoco in casa. Tenetele sotto chiave. Ci sono anche altri modi per rendere sicura un’arma. Per favore pregate per questa famiglia. Questo è un tragico evento», ha spiegato la poliziotta. Gli inquirenti, indagando sul caso, hanno ritrovato l’arma all’interno dell’auto usata dai familiari per portare il piccolo ferito al nosocomio.

La questione armi negli Usa

Armi in Usa-Meteoweek.com

Negli Stati Uniti la questione dell’eccessiva accessibilità alle armi sta diventando una piaga imbarazzante per il Paese. Numerose le sparatorie verificatesi negli anni e negli ultimi tempi. Una violenza senza freni che ha portato il presidente Usa Joe Biden a dire che «la violenza armata negli Stati Uniti è ‘un imbarazzo internazionale’». 

Leggi anche:—>Auto con tre giovanissimi a bordo si schianta e si ribalta: muore un 16enne

Proprio un paio di giorni fa, il capo della White House, a tal proposito, ha detto:«Nulla di quello che promuovo viola in alcun modo il Secondo emendamento. La violenza armata in questo Paese è epidemica». Con ciò il presidente Usa ha annunciato forti restrizioni riguardo alla circolazione delle armi negli Stati Uniti.«Basta preghiere, è il tempo dell’azione per fermare una volta per tutte la violenza delle armi», ha chiosato Biden.