Bollettino coronavirus 17 aprile: 15.370 contagi, 310 decessi

Il bollettino del ministero della Salute di oggi, 17 aprile, con i dati riguardanti l’epidemia di Covid-19 in Italia. Gli aggiornamenti dalle Regioni.

Bollettino coronavirus 17 aprile – Meteoweek

Sono 15.370 i positivi al test del coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 15.943 . Sono invece 310 le vittime in un giorno (ieri 429)

Sono 331.734 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia. Ieri i test erano stati 327.704. Il tasso di positività è del 4,6%, ieri era stato del 4,8%, quindi in calo dello 0,2%.

Sono 3.340 i pazienti ricoverati nelle rianimazioni per Covid in Italia, in calo di 26 unità rispetto a ieri nel saldo giornaliero tra entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri, sono stati 163 (ieri 199). Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 24.100 persone, in calo di 643 rispetto a ieri.

Le Regioni

Bollettino coronavirus 17 aprile – Meteoweek

Campania;oltre 2.200 casi, + 14 ricoveri in intensiva

Sono 2.232 i nuovi positivi al covid in Campania, di cui 761 sintomatici, su 22.075 test molecolari esaminati. Il tasso di incidenza che ne risulta (la Regione non fornisce il dato dei positivi ai test antigenici) è del 10,11%, stabile rispetto al 10,22 di ieri. Balza in avanti invece il numero dei ricoveri: in 24 ore i posti occupati in intensiva salgono da 131 a 145 (+14), quelli in degenza da 1.507 a 1.532 (+25). Il bollettino odierno dell’Unità di crisi, aggiornato alla mezzanotte scorsa, segnala anche 12 nuove vittime e 1.937 guariti.

In Puglia 11 morti e 1.525 positivi, l’11,8% dei test

Su 12.935 test per l’infezione da Covid-19 eseguiti in Puglia sono stati registrati oggi 1.525 casi positivi, con un tasso di positività dell’11,8% (contro l’11,4 di ieri). Undici i decessi contro i 50 di ieri. I nuovi infetti sono così registrati: 566 in provincia di Bari, 146 in provincia di Brindisi, 205 nella provincia BAT, 199 in provincia di Foggia, 163 in provincia di Lecce, 243 in provincia di Taranto, 2 casi di residenti fuori regione, 1 caso di provincia di residenza non nota. Gli 11 decessi: 3 in provincia di Bari, 2 in provincia di Brindisi, 1 in provincia BAT, 2 in provincia di Foggia, 3 in provincia di Taranto. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 2.074.260 test. 162.017 sono i pazienti guariti. 51.515 sono i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 218.953.

Nel Lazio 25 decessi e 1.378 casi, 700 a Roma

“Oggi su oltre 15 mila tamponi nel Lazio (-1.986) e oltre 18 mila antigenici per un totale di oltre 33 mila test, si registrano 1.378 casi positivi (-96), 25 i decessi (-14) e +1.538 i guariti. Diminuiscono i casi, i decessi e i ricoveri, mentre aumentano le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 8%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 4%. I casi a Roma città sono a quota 700″. E’ quanto fa sapere l’assessore alla sanità della Regione Lazio Alessio D’Amato.

In Emilia-Romagna casi sopra i mille, ricoveri in calo

Sono ancora sopra i mille i nuovi casi di coronavirus in Emilia-Romagna, ma continua con decisione il calo dei ricoverati, nell’ordine di un centinaio al giorno. I nuovi contagi sono 1.076 rilevati su 30.416 tamponi. Di questi 489 sono gli asintomatici e l’età media è 39,4 anni. La situazione nelle province vede in testa Modena con 204 nuovi casi, seguita da Bologna (183 più 19 dell’Imolese). I guariti sono 1.471 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 280.953. I casi attivi sono 63.691 (-425), di cui il 95,9% in isolamento domiciliare. Negli ospedali si contano 299 pazienti in terapia intensiva (-14), 2.292 negli altri reparti Covid (-73). Ma si registrano altri 30 morti, tra cui anche un 47enne nel Modenese e alcuni 60enni. Per la campagna vaccinale, alle 15 sono state somministrate complessivamente 1.274.809 dosi; 382.612 sono le persone che hanno completato il ciclo vaccinale.

Veneto, +940 contagi e 24 decessi in 24 ore

Resta sempre intorno alla soglia dei 1.000 nuovi casi al giorno l’andamento dei contagi Covid in Veneto., Nelle ultime 24 ore i positivi al tampone sono stati 940; si contano inoltre 24 decessi. Lo riferisce il bollettino della Regione.. Cala il numero dei ricoveri dei malati Covid nei normali reparti medici, oggi 1.520 (-89), mentre è stabile l’occupazione dei posti letto nelle terapie intensive, 261. I soggetti attualmente positivi in regione sono 26.643 (-1.689).

Bollettino coronavirus 17 aprile – Meteoweek

Risalgono casi in Calabria (+472), sei decessi

Sono 472 – in lieve risalita rispetto a ieri quando erano 433 – i positivi al Covid riscontrati nelle ultime 24 ore in Calabria a fronte di 3.984 tamponi fatti e 3.410 soggetti testati. Sei i decessi che portano a 932 il totale delle vittime dall’inizio della pandemia. Balzo degli ingressi nelle terapie intensive: +5 (50), mentre diminuiscono in modo più netto i ricoveri nei reparti di cura -21 (453).Gli isolati a domicilio sono 184 (13.189) e i guariti 537 (39.865). I casi attivi ammontano a 13.692 e quelli chiusi a 40.797. In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 676.066 soggetti per un totale di 723.359 tamponi eseguiti. Le persone risultate positive al Coronavirus sono 54.489, quelle negative 621.577. Sono questi i dati giornalieri relativi all’epidemia da Covid-19 comunicati dal dipartimento Tutela della Salute. I casi confermati oggi sono così suddivisi: Cosenza 184, Catanzaro 96, Crotone 51, Vibo Valentia 15, Reggio Calabria 126.

341 positivi nelle Marche in 24 ore

Sono 341 i positivi al covid rilevati nelle Marche nelle ultime 24 ore tra le nuove diagnosi: 89 in provincia di Pesaro Urbino, 86 in quella di Ancona, 74 in quella di Macerata, 63 in quella di Macerata, 13 in quella di Fermo e 16 fuori regione. Secondo il Servizio Sanità della Regione Marche “nelle ultime 24 ore sono stati testati 4.513 tamponi: 2.484 nel percorso nuove diagnosi (di cui 750 nello screening con percorso Antigenico) e 2.029 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 13,7%)”. I casi positivi comprendono soggetti sintomatici (62), contatti in setting domestico (113), contatti stretti di casi positivi (101), contatti in setting lavorativo (7), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (2), screening percorso sanitario (1) e 1 caso proveniente da fuori regione. Per altri 54 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche. Sui 750 testa del Percorso Screening Antigenico “sono stati riscontrati 42 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è pari al 6%”.

320 casi in Sardegna, crescono ancora i ricoveri

Calano leggermente i casi di positività al Covid-19 accertati in Sardegna. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale sono stati rilevati 320 nuovi casi. In totale sono stati eseguiti 1.122.148 tamponi, per un incremento complessivo di 4.413 test rispetto al dato precedente, con un tasso di positività che si attesta sul 7,2%. Si registrano sei nuovi decessi (1.313 in tutto). Sono invece 364 (+5) persone attualmente ricoverate in ospedale in reparti non intensivi, mentre sono 55 (-2) i pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 17.425 e i guariti sono complessivamente 32.028 (+211) mentre le persone dichiarate guarite clinicamente nell’Isola sono attualmente 7. Sul territorio, dei 51.192 casi positivi complessivamente accertati, 13.262 (+134) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 7.742 (+9) nel Sud Sardegna, 4.411 (+28) a Oristano, 10.152 (+86) a Nuoro, 15.625 (+63) a Sassari.

In Basilicata 219 positivi e un decesso

In Basilicata nelle ultime 24 ore sono stati analizzati 1.709 tamponi molecolari: 219 sono risultati positivi al coronavirus e di questi 213 appartengono a residenti in regione. Lo ha reso noto la task force regionale, specificando che nelle ultime 24 ore è stato registrato un nuovo decesso con il totale delle vittime lucane salito quindi a 479. Sono 180 (sei in meno di ieri) le persone ricoverate negli ospedali lucani, delle quali però solo 14 (una in meno di ieri) in terapia intensiva, sette all’ospedale San Carlo di Potenza e sette al Madonna delle Grazie di Matera. Con 115 nuove guarigioni, il numero dei lucani attualmente positivi è di 5.492 (5.312 in isolamento domiciliare). In totale i guariti lucani sono 15.543. Dall’inizio dell’epidemia in Basilicata sono stati analizzati 303.688 tamponi molecolari, 279.059 dei quali sono risultati negativi e sono state testate 1178.770 persone.

Articolo in aggiornamento