Medico sotto indagine per violenza sessuale su tre ragazze

Medico sotto indagine per violenza sessuale su tre ragazze. Un ex medico, radiato dall’ordine nel 2002, è accusato di esercizio abusivo della professione 

violenza-meteoweek.com

Un ex medico pontino, che fu radiato dall’ordine nel 2002, è finito sotto inchiesta per violenza sessuale nei confronti di tre ragazzine ed esercizio abusivo della professione. L’uomo, 64 anni, è al momento sotto libertà vigilata provvisoria. Il provvedimento durerà un anno, come stabilito dal gip di Latina Pierpaolo Bortone.

L’inchiesta, chiamata “Dark card“, è cominciata nel 2019 dopo tre denunce sporte in procura dai genitori di due ragazze di 17 anni e da una 18enne, che all’epoca della vicenda era minorenne. Dalle indagini è emerso che l’uomo avrebbe attirato le ragazze sui mezzi pubblici lungo la Roma-Terracina.

Violenza sessuale-Meteoweek.com

L’uomo aveva consegnato alle ragazze bigliettini con la dicitura:«medico specialista in Medicina interna», con diversi inviti a recarsi nel suo studio. Poi, come hanno riportato i carabinieri, avrebbe rivolto «attenzioni morbose e veri e propri atti sessuali, con l’aggravante di aver agito simulando la sua qualità di medico».

Leggi anche:—>Vigili bloccano a terra un ragazzo di colore tra le proteste dei passanti: è polemica

Da qui è arrivata la misura delle autorità. L’uomo è stato inoltre affidato a un Centro Salute Mentale della Asl di Fondi, per essere sottoposto a uno specifico piano di terapie.