Elena, la 18enne investita a Roma è morta dopo due giorni di agonia

È stata investita da un’auto sulla Nomentana giovedì scorso, Elena Baruti, una studentessa di 18 anni è morta questa notte, dopo due giorni di agonia.

Elena, la 18enne investita a Roma è morta dopo due giorni di agonia – Meteoweek

Non ce l’ha fatta Elena, una studentessa 18enne del liceo classico Giulio Cesare nel quartiere Trieste. Era stata investita da un’Audi A1, guidata da un 40enne, all’incrocio tra via Nomentana e via di Sant’Agnese nel tardo pomeriggio di giovedì scorso. Subito dopo la tragedia, in molti si erano mobilitati sui social, e sui gruppi di quartiere, per recarsi a donare il sangue. Le sue condizioni erano però disperate e sono peggiorate ulteriormente nelle ultime ore.

LEGGI ANCHE: 39enne fuori controllo aggredisce la compagna e si avventa su un agente con un vetro: il video choc dell’arresto

L’incidente

L’uomo alla guida dell’auto, un 40enne che si è fermato subito per prestarle soccorso, è stato sottoposto agli accertamenti di rito. Sono ancora in corso indagini, da parte dei vigili urbani dei gruppi Monte Mario e Parioli, per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente.