Tragico schianto contro auto. Morti due motociclisti: sono padre e figlia

Tragico scontro questa mattina in provincia di Cremona. Per padre e figlia, i due motociclisti, non c’è stato nulla da fare. In corso gli accertamenti per stabilire causa e dinamica dell’incidente. 

Chiara e Danilo Ghitti, figlia e padre – Meteoweek

Lo scontro contro un’auto avvenuto questa mattina a Pieve San Giacomo, in provincia di Cremona, si è rivelato fatale per padre e figlia. Chiara e Danilo Ghitti, 26 anni lei e 55 lui, viaggiavano sulla loro moto sulla provinciale 27 e dopo il violento impatto contro l’autovettura li ha sbalzati in un fossato. L’auto, invece, è rimasta in bilico sul ponticello. Conducente dell’auto e passeggero sono entrambi usciti illesi dallo scontro.

LEGGI ANCHE:  Nonno stuprava nipoti 13enni a cui doveva badare: condannato a 14 anni

La dinamica

A lanciare l’allarme è stato il conducente dell’auto che, seppur sotto shock, è riuscito a chiamare il 118. Sul posto sono arrivati anche i Vigili del Fuoco, i Carabinieri e due ambulanze della Croce Verde di Cremona. Attivato anche l’elisoccorso da Brescia che, però, non è mai atterrato dato che per padre e figlia, purtroppo, non c’era più niente da fare. Cosa abbia provocato lo scontro e quale sia stata la dinamica non è ancora chiaro. Stando ai primi rilievi, potrebbe non essere stata rispettata una precedenza o una manovra azzardata.