Di Maio incontra Lapid, ministro degli Esteri israeliano: i temi discussi

Il nuovo ministro degli Esteri israeliano Yair Lapid, nel corso della visita a Roma, ha incontrato il ministro degli Esteri italiano Luigi Di Maio. I due si erano già incontrati quando il titolare della Farnesina era andato in visita in Israele. La diplomazia israeliana guarda con grande attenzione alla riunione della Coalizione globale anti Isis che si svolgerà quest’oggi, prima che i politici si trasferiscano a Bari e Matera per la ministeriale G20.

di maio
Luigi Di Maio, ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale del Governo Draghi – meteoweek.com

Il ministro degli Esteri italiano Luigi Di Maio ha incontrato ieri Yair Lapid. Il nuovo ministro degli Esteri israeliano, nonché potenziale Premier nel 2023 in base agli accordi di rotazione nella coalizione, ha effettuato una visita lampo alla Farnesina. Il titolare di quest’ultima era reduce da una intensa giornata di lavori con il segretario Tony Blinken a Villa Taverna, residenza dell’ambasciatore statunitense a Roma. I temi dell’incontro sono stati ampi e variegati: dall’andamento della pandemia di Covid-19 a questioni economiche. Domani gli esponenti politici si sposteranno a Bari e Matera per la ministeriale G20.

LEGGI ANCHE -> Fapi, 263 scadenze entro fine luglio: “Riforma fiscale non può essere rinviata”

Si è tenuto questa sera alla Farnesina un incontro bilaterale tra il Primo ministro alternato e ministro degli Affari esteri israeliano, Yair Lapid, e il ministro degli Affari esteri e della cooperazione internazionale, Luigi Di Maio. I ministri hanno discusso della lotta contro la pandemia, di questioni economiche, di questioni regionali, e della minaccia iraniana“. Lo si legge in una nota diffusa dall’ambasciata israeliana a Roma.