Una Vita, anticipazioni lunedì 28 giugno: nuovi guai per Maite

Come di consueto anche nel primo pomeriggio di lunedì 28 giugno andrà in onda un nuovo episodio di Una Vita. Scopriamo insieme alcune anticipazioni. 

Una Vita è indubbiamente una delle soap opera di maggiore successo degli ultimi anni. Arrivata in Italia nel 2015 in poco tempo ha conquistato milioni di telespettatori grazie a intriganti misteri e coinvolgenti storie d’amore.

 

Felicia affronta Maite

Nella puntata di lunedì 28 giugno, Felicia decide di prendere in mano la situazione e mettere fine alla relazione tra Maite e sua figlia Camino. Il forte amore che lega le due ragazze non basta a far accettare la loro relazione, soprattutto alla bigotta Felicia che per mettere un punto a questa storia incarica il figlio Emilio di tenere d’occhio la sorella. Ma questo non basta, infatti la donna si reca nello studio di Maite per affrontarla e accusarla di aver deviato la propria bambina.

 

L’arresto di Maite

Per fortuna Emilio non è complice della madre, anzi il giovane comprende i sentimenti provati dalla sorella e prova a consolarla. Nel frattempo arriva Liberto, preoccupato perché venuto a conoscenza di una possibile fuga di Maite da Acacias. Camino, sconvolta dalla notizia, corre dalla sua amata per seguirla ma non c’è nulla da fare, infatti una volta arrivata scopre che la pittrice è già stata trascinata in carcere.

Niente da fare per Maite

L’arresto da parte della Guardia Civile è arrivato dopo le accuse  di immoralità mosse da parte di Felicia nei confronti della ragazza. Camino, dopo aver ricevuto la brutta notizia da parte di Liberto, prova a incontrare la sua amata ma ormai è troppo tardi. Il Seler, nonostante non approvi la relazione tra le due ragazze, prova ad aiutare la giovane Pasamar recandosi con lei alla prigione nel tentativo di incontrare Maite. Ma una volta arrivati vengono fermati dalle guardie che li avvertono dello stato di stretta sorveglianza in cui si trova la pittrice.  Cosa succederà adesso alla donna?