Omofobia, corre la proposta in rete: da ddl Zan a ddl Carrà

Lo sceneggiatore Cibelli propone di cambiare nome al ddl Zan, proposta subito condivisa da Ermal Meta e migliaia di utenti

Raffaella Carrà-Meteoweek.com

 

Sul web impazza la proposta dello sceneggiatore Enrico Cibelli  di cambiare nome al ddl Zan, chiamandolo ddl Carrà, dato che la conduttrice e cantante morta ieri era un’icona del mondo Lgbt.

Leggi anche:—>Mandata via da casa perché lesbica, concluse indagini sui genitori

La proposta di Cibelli è giunta via Twitter: «Direi di chiamarlo Ddl Carrà, approvarlo e fine del discorso», ha scritto lo sceneggiatore. Sono in migliaia gli utenti che hanno approvato e ritwittato la proposta di Cibelli, inclusi personaggi del mondo dello spettacolo quali Ermal Meta che ha affermato di essere «totalmente d’accordo» con Cibelli.