Scontro auto-pullman: morti padre e figlia, lei aveva 21 anni

L’incidente si è verificato ieri sera sulla provinciale che va da Teglio a Chiuro (Sondrio). Muoiono Silvano e Jessica Andreoli

Jessica Andreoli-Meteoweek.com

Un papà di 48 anni e sua figlia di 21 anni, sono morti a causa di un brutto scontro auto-pullman di linea. È accaduto ieri sera sulla strada provinciale 21 che da Teglio porta a Chiuro, in Valtellina (Sondrio). Per cause ancora da accertare, l’auto su cui viaggiavano padre e figlia ha impattato contro un autobus di linea che veniva dalla direzione opposta, su cui non vi erano passeggeri.

Leggi anche:—>Agente torna a casa e becca ladri nel suo palazzo: aggredito a sprangate, spara e li mette in fuga

Sul posto sono sopraggiunti i vigili del fuoco, l’ambulanza, carabinieri, polizia stradale e il pm di turno. Silvano Andreoli, 48 anni, era un imprenditore edile. La figlia Jessica, invece, aveva compiuto 21 anni da pochi giorni, l’8 luglio scorso. Era una studentessa dell’Università Bocconi di Milano, aveva una grande passione per il rally, che praticava come navigatrice.