Tenta di uccidere la moglie con un coltello di 30 cm: lei, ferita lo disarma

Il marito non accettava la fine della loro relazione, è entrato in camera da letto armato con un coltello da cucina lungo 30 centimetri e ha aggredito la donna. È accaduto in un appartamento nel quartiere di Santa Rita, a Torino.

Marito aggredisce moglie con coltello ma lei lo disarma, immagine di repertorio – MeteoWeek

Lui minacciava di ucciderla con un coltello, la moglie, nonostante le ferite alle mani, è riuscita a sottrargli l’arma e a lanciarla sul balcone. Il marito, non soddisfatto ha tentato di recuperare il coltello ma lei ha colto l’occasione per fuggire in strada dove è stata aiutata da alcuni condomini che hanno allontanato l’uomo che voleva riportarla in casa, e hanno chiamato la polizia.

LEGGI ANCHE: Grattacielo Milano, rogo ancora “in fase di spegnimento”

L’uomo è stato arrestato dalla polizia per maltrattamenti e denunciato per minacce gravi e lesioni personali.