Perseguita l’ex compagna, scatta la denuncia per stalking

Il gip di Siracusa ha emesso un divieto di avvicinamento per stalking, dopo che un uomo ha perseguitato la sua ex compagna.

Gli agenti del Commissariato di Avola hanno dato esecuzione a un’ordinanza cautelare emessa dal gip di Siracusa, Salvatore Palmeri, che ha dispone nei confronti di un 36enne il divieto di avvicinamento e di comunicazione nei confronti della propria ex compagna.

Denunciato per stalking, non si rassegnava alla fine della relazione

I poliziotti, sotto la direzione del pm Stefano Priolo, hanno raccolto “elementi gravemente indiziari” in ordine al reato di atti persecutori. L’uomo, infatti, avrebbe perseguitato la sua ex compagna con minacce telefoniche, messaggi e telefonate a qualunque ora del giorno e della notte e si sarebbe reso protagonista anche di un tentativo di aggressione fisica.

Leggi anche -> Avete mai visto la moglie del giornalista e conduttore di Di Martedì, Giovanni Floris? Ecco chi è e cosa fa nella vita

Leggi anche -> Influenza, medici di famiglia: “Chiarimenti sulla campagna vaccinale anti-influenza”

“Condotte che hanno causato un grave stato di ansia e paura nella vittima e ne hanno condizionato negativamente le abitudini di vita”, spiegano gli investigatori. Dalla fine della loro relazione tormentata, la donna non avrebbe più trovato attimi di tranquillità in quanto il suo ex non si è rassegnato alla rottura ed ha continuato a tormentarla.