Uccide la compagna con un taglierino poi tenta di togliersi la vita

Questa mattina un uomo di 75 anni ha ucciso la sua compagna di 72 anni con un’arma da taglio, si presume un taglierino. Il delitto è avvenuto in casa, probabilmente durante una lite.

La tragedia è accaduta a Manduria, in provincia di Taranto. Il presunto omicida, dopo il fatto, avrebbe tentato di uccidersi, ma al momento non vi è alcuna confermata a riguardo da parte degli investigatori. L’uomo è stato arrestato dai carabinieri.

In aggiornamento