Violento nubifragio a Siracusa: danni ingenti, un morto e famiglie evacuate

Ingenti danni a  Siracusa a causa di un violento nubifragio che ha provocato l’allagamento di diverse case. Un uomo ha perso la vita

Un uomo è morto di infarto in seguito allo spavento, un altro è rimasto folgorato mentre il livello dell’acqua continuava a salire, superando in alcune vie l’altezza delle portiere delle auto.Cinque famiglie sono stati evacuate dopo che l’acqua ha allagato le loro abitazioni situate al pianterreno. I residenti hanno trovato ospitalità da parenti e amici. La vittima è un 75enne deceduto per un infarto per il forte spavento in seguito al nubifragio. È stato invece trasferito al pronto soccorso in condizioni non gravi un uomo rimasto folgorato mentre era in corso il nubifragio. Non sarebbe in pericolo di vita.

Leggi anche: Trump contro Biden: “Usa nel baratro, Covid usato per ingannarci”

La Protezione civile e i Vigili del fuoco, intanto, sono impegnati in decine di interventi su tutto il territorio per i numerosi allagamenti. Preoccupa il livello dell’acqua per le strade, soprattutto al villaggio Milano e nei pressi del Santuario della Madonna delle Lacrime dove molte auto sono rimaste in panne.Nella zona della Borgata, inoltre, ha ceduto anche un piccolo muretto: i detriti sono finiti in strada trasportati dall’acqua. La scorsa settimana, sempre in Sicilia, un’ondata di maltempo si era abbattuta sulla città di Palermo e provincia. Una frana si era staccata da Monte Gallo, creando disagi a Partanna Mondello e bloccando i residenti nelle loro abitazioni.

Leggi anche: Capitol Hill, Trump fa causa a Commissione parlamentare per fermare rilascio documenti