Giappone, il treno ha un minuto di ritardo: macchinista multato

Il macchinista ha visto la sua busta paga alleggerirsi di 56 yen (43 centesimi di euro). L’uomo non ci sta e fa causa all’azienda per la quale lavora richiedendo un indennizzo pari a 17mila euro.

Giappone, il treno ha un minuto di ritardo: macchinista multato – MeteoWeek

Sulla puntualità, in Giappone, non si scherza. Lo sa bene il macchinista del treno che, per un contrattempo, ha portato sulla tabella di marcia un ritardo pari a un minuto. L’accaduto non è stato ben visto dalla compagnia ferroviaria che ha deciso di multare il proprio dipendente.

Il rigido sistema ferroviario giapponese -Meteoweek-

I fatti risalgono al 2020. La West Japan Railway, importante compagnia ferroviaria giapponese, ha deciso di non chiudere un occhio sull’accaduto, decurtando così una somma pari a 56 yen (l’equivalente dei nostri 43 centesimi) dallo stipendio del macchinista in questione, colpevole di aver causato il «vergognoso» ritardo.

LEGGI ANCHE > I migranti abbandonati tra i due fuochi di Bielorussia e Polonia: il punto

Il dipendente, però, non ha chinato il capo davanti al provvedimento nei suoi confronti. Dichiarandosi innocente, ha deciso dunque di far causa alla compagnia ferroviaria richiedendo un risarcimento di 2,2 milioni di yen (17mila euro circa) per aver subìto danni morali.

Il rigido sistema ferroviario giapponese -Meteoweek-