Morti sul lavoro: camionista schiacciato da carico, muratore precipita da ponteggio

Due morti avvenute quasi al contempo in Lombardia, entrambe in incidenti sul lavoro. Ecco che cosa è successo 

Muratore precipita da ponteggio-Meteoweek.com

Due incidenti sul lavoro sono occorsi quasi al contempo in Lombardia. Il primo è avvenuto a Cesano Maderno (Monza Brianza), dove verso le 8:30 un camionista è rimasto schiacciato sotto il peso del carico del suo veicolo e ha perso la vita. È accaduto nel cortile dell’azienda Eurofed, in via Po, 23. Il carico che ha ucciso il camionista era di circa 300 kg.

Le forze dell’ordine stanno indagando per scoprire la dinamica dell’incidente. Sul posto è sopraggiunta la polizia locale di Cesano Maderno. L’uomo ha avuto un arresto cardiocircolatorio e nonostante l’intervento dei soccorritori, purtroppo, non c’è stato niente da fare.

Camionista schiacciato da carico-Meteoweek.com

Come detto sopra, quasi al contempo, un altro terribile incidente sul lavoro ha avuto luogo a Milano, nei pressi di piazzale Giuseppe Massari. Da poco passate le 9, un muratore di 63 anni di Bergamo, stava svolgendo il suo lavoro su un ponteggio a 5 metri di altezza, quando è precipitato a terra. Il muratore, che lavorava per un’azienda di Bergamo, stava ristrutturando una villetta in via Ghislanzoni. Sfortunatamente, la corda di una trave non ha retto e l’uomo è precipitato.

Leggi anche:—>Covid, terapie intensive al completo in Baviera: paziente trasferito in Italia

I colleghi si sono precipitati a soccorrerlo, chiamando il 118, intervenuto con ambulanza e automedica. L’uomo aveva un forte trauma toracico e cranico e quando sono arrivati i medici era andato in arresto cardiaco. L’operaio, trasportato al Niguarda in condizioni molto gravi, mentre tentavano di rianimarlo, è morto in ospedale.

Leggi anche:—>Impianti sciistici, la zona arancione fa paura:«Chiudiamo ai no-vax, se salta anche questa stagione siamo finiti»

L’inchiesta sulla morte dell’uomo è affidata alla polizia locale e alla squadra che si occupa di indagare sulle morti sul lavoro dell’Ats.