Stati Uniti esortano a evitare viaggi in Danimarca e Germania

Gli Stati Uniti invitano la popolazione a evitare viaggi in Germania e Danimarca dove i contagi sono notevolmente aumentati

Uomo con valigia-Meteoweek.com

Il Dipartimento Usa ha esortato la popolazione americana a evitare viaggi in Danimarca e Germania dato il notevole aumento dei casi di Coronavirus registrato in quelle zone. Per i due Paesi il livello di allerta è al 4, il massimo, a causa del diffondersi del morbo. Ai viaggiatori, il dipartimento ha anche comunicato che in Danimarca vi sono misure restrittive per l’ingresso dei cittadini statunitensi. L’invito da parte dell’amministrazione Usa giunge dopo che in Germania il governo ha dato l’allarme Covid e ha esortato i cittadini a vaccinarsi dato che attualmente i vaccinati sono il 68%.

Leggi anche:—>Gas, nuove multe degli Stati Uniti contro progetto Nord Stream 2

Nell’avviso diffuso dal dipartimento di Stato, viene chiarito che i Centri prevenzione e controllo malattie hanno emesso un’allerta specificando che «il rischio di contrarre il virus e di riportare sintomi gravi si riduce per chi è pienamente vaccinato con vaccini autorizzati dalla Fda».

Leggi anche:—>Covid, il marito di Angela Merkel:«In Germania rifiuto vaccino è irrazionale»

Per quanto concerne la Germania, l’allerta riguarda persino gli attentati. «Gruppi terroristici continuano a pianificare possibili attacchi, i terroristi possono attaccare con poco o nessun preavviso prendendo di mira localita’ turistiche, hub dei trasporti, mercati e centri commerciali, hotel, club, ristoranti, luoghi di culto aeroporti e altre aree pubbliche», spiegano nell’avviso.