Caso camici: la Procura di Milano chiede il processo per Fontana

È stato chiesto, da parte della procura di Milano, il rinvio a giudizio per il governatore della Lombardia Attilio Fontana e altre 4 persone.

Il presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana – MeteoWeek

Riguarda la vicenda dell’affidamento da parte della Regione di una fornitura, poi trasformata in donazione, da circa mezzo milione di euro di 75 mila camici e altri dpi a Dama, la società di suo cognato Andrea Dini. La richiesta è stata firmata dai pm Carlo Scalas e Paolo Filippini e dall’aggiunto Maurizio Romanelli. L’accusa è frode in pubbliche forniture.

Richiesta “prevista e prevedibile”

La richiesta del rinvio a giudizio da parte dei pm di Milano per il presidente della Lombardia Attilio Fontana nell’inchiesta sul cosiddetto caso camici era “prevista e prevedibile ” secondo il governatore. “Non è che ci fossero molte alternative” ha detto all’inaugurazione delle iniziative per il Natale di piazza città di Lombardia con l’accensione delle luminarie.