Meteo OGGI giovedì 9 Dicembre | nuvole con piogge

Nella giornata di OGGI giovedì e previsioni meteo del 9 dicembre. Al nord coperture sparse con possibili miglioramenti.  Al centro nuvole e rovesci. Al sud temporali con margini di ridimensionamento. Vediamo nel dettaglio le previsioni del tempo di giovedì 9 Dicembre.

Nord:
Residue sporadiche nevicate anche in pianura nella notte su est Lombardia e ovest Emilia-romagna e fino metà giornata su Trentino-alto adige, Veneto e Friuli-venezia giulia, con nubi in diradamento da metà giornata; molte nubi ma asciutto inizialmente sul resto del nord con schiarite sempre maggiori dalla tarda mattina.

Centro e Sardegna:
Piogge e rovesci sparsi su Sardegna occidentale, sud Toscana, Umbria e Lazio e solo occasionali su Marche, Abruzzo e Sardegna orientale, in miglioramento pomeridiano su sud Toscana e in serata anche sulle restanti aree. Quota neve intorno 1000 metri.

Sud e Sicilia:
Piogge e rovesci sparsi, anche temporaleschi, su Sicilia, Campania e settori ovest di Basilicata e Calabria solo in parziale attenuazione serale; nuvolosità irregolare con isolate piogge o locali rovesci sul resto del sud. Quota neve a partire da oltre 1000 metri su Molise e Campania.

Temperature:
Minime in aumento su Sicilia, sud peninsulare e regioni nord-orientali, in calo anche marcato sulla Sardegna e in misura minore su toscana e restante nord; massime in calo su isole maggiori, est Emilia-romagna, Valle d’aosta, sud Toscana, Lazio, Umbria, Campania e settori ovest di Basilicata e Calabria, in aumento sul resto del nord e pressoché stazionarie altrove.

Venti:
Da moderati a forti occidentali su Sardegna, Sicilia e Calabria con ulteriori raffiche su Sardegna e Sicilia; moderati occidentali sul resto del centro-sud in attenuazione e rotazione dai quadranti settentrionali; deboli variabili al nord, in rotazione dai quadranti settentrionali e con locali rinforzi su Liguria e coste adriatiche.

Mari:
Da agitati a molto agitati mare e canale di Sardegna; da molto mossi ad agitati i restanti mari, tendenti a mossi i settori nord di tirreno ed adriatico.