Lutto nel panorama politico, morto Alessio Campione

Ad annunciare il decesso dell’uomo, l’amico e collega Fabrizio Ferrandelli:«Hai donato generosamente strumenti e tempo ad una generazione politica».

Alessio Campione-Meteoweek.com

Alessio Campione, 70 anni, volto noto della sinistra di Palermo, attualmente esponente di +Europa, è morto. L’annuncio sui social lo ha dato l’amico e collega Fabrizio Ferrandelli:«Grazie dell’amore per la vita e per la politica che ci hai trasmesso, per gli insegnamenti, per averci insegnato a pensare, progettare e a crederci sempre», le sue parole.

«Hai donato generosamente strumenti e tempo ad una generazione politica», prosegue Ferrandelli, presidente assemblea nazionale di +Europa, «con la pazienza e la lungimiranza di chi sta nel campo per seminare e senza mai preoccuparti di raccogliere per te. La nostra comunità politica è scossa e turbata e ci sono vuoti che nessuno mai riuscirà a colmare».

Campione era stato dirigente della Lega delle cooperative Psi, ed era un uomo molto gentile e appassionato di ciò che faceva. Si è sempre occupato di portare le istanze dei diritti e delle persone in un ambiente liberal democratico. Campione lascia la moglie Giovanna Fiume e i figli Chiara e Claudio. La moglie di Campione è stata per anni insegnante di Storia Moderna all’Università di Palermo, oltre che scrittrice dei maggiori movimenti femminili del capoluogo siciliano.

Leggi anche:—>Covid, il Governo proroga lo stato di emergenza fino al 31 marzo

«Una persona che esprimeva una passione sincera per la sua terra e per la politica riformista», ha detto il segretario di Più Europa, Benedetto Della Vedova.

Leggi anche:—>Recluta due banditi per spaventare la moglie ma spara a uno di loro e il piano gli si ritorce contro

«Esprimo sentito cordoglio per la perdita di un amico, di una persona perbene. Alla moglie, Giovanna Fiume, e ai due figli giungano le mie condoglianze», ha fatto sapere Davide Faraone, presidente senatori Italia Viva.