Bollettino coronavirus 12 gennaio: 196.224 contagi, 313 decessi

Il bollettino del ministero della Salute di oggi, 12 gennaio, con i dati riguardanti l’epidemia di Covid-19 in Italia. Gli aggiornamenti dalle Regioni.

Bollettino coronavirus 12 gennaio – MeteoWeek

Sono 196.224 i nuovi contagi da Covid nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 220.532. Le vittime sono invece 313 mentre ieri erano state 294. Si tratta del più alto numero di morti della quarta ondata. Sono 1.190.567 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia. Ieri erano stati 1.375.514. Il tasso di positività è al 16,5%, stabile rispetto al 16% di ieri. Sono 1.669 i pazienti in terapia intensiva, 8 in meno in 24 ore nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 156. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 17.309, ovvero 242 in più di ieri.

Le Regioni

In Veneto quasi 20mila i nuovi contagi, 32 i decessi

Sono 19.811 i nuovi contagi da coronavirus in Veneto nelle ultime 24ore. Lo comunica il report quotidiano della Regione Veneto. Sono 32 i decessi, arrivando a un complessivo di 12.621 vittime da inizio pandemia. Diminuiscono i ricoveri che sono 1.387 in area medica (-117) e 197 in terapia intensiva (-5).

In Piemonte 17.147 nuovi casi, +23 ricoverati

Almeno per oggi, rallenta l’incremento dei ricoverati Covid in Piemonte: in terapia intensiva il saldo, rispetto ai dati di ieri, è -1, mentre negli altri reparti l’Unità di crisi della Regione ha registrato +23 pazienti. Il dato globale aggiornato è, rispettivamente, di 147 e 1.934 ricoverati. I nuovi casi di contagi sono 17.147 (di cui 14.731 dopo test antigenico), pari al 17,3% dei 99.388 tamponi eseguiti (83.303 antigenici). La quota di asintomatici è del 72,1%. I decessi sono 16, nessuno di oggi. Registrati anche 11.002 nuovi casi di guarigione, le persone in isolamento domiciliare sono 154.733. Dall’inizio della pandemia in Piemonte il totale dei casi positivi diventa 645.379, i morti 12.207, i guariti 476.538.

In Toscana 13.341 nuovi casi, 34 decessi

I ricoverati sono 1.276 (46 in più rispetto a ieri), di cui 123 in terapia intensiva (1 in più). In Toscana sono 13.341 i nuovi casi Covid (5.060 confermati con tampone molecolare e 8.281 da test rapido antigenico), che portano il totale il totale a 534.357 dall’inizio dell’emergenza sanitaria da coronavirus. I nuovi casi sono il 2,6% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono del 3,1% e raggiungono quota 347.888 (65,1% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 25.068 tamponi molecolari e 47.127 tamponi antigenici rapidi, di questi il 18,5% è risultato positivo. Sono invece 19.163 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 69,6% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 178.714, +1,7% rispetto a ieri. I ricoverati sono 1.276 (46 in più rispetto a ieri), di cui 123 in terapia intensiva (1 in più). Oggi si registrano 34 decessi: 19 maschi e 15 donne con un’età media di 80,5 anni. Una verifica effettuata nell’ambito territoriale di Livorno ha permesso di individuare 37 pazienti con Covid deceduti nell’arco di 6 mesi, dal 15 giugno al 6 gennaio, che non erano stati comunicati nei mesi passati. Si tratta di 26 uomini e 11 donne con età media 78,6 anni. Relativamente alla provincia di residenza, 35 sono a Livorno, 1 a Pisa e 1 a Lucca. Questi i dati – accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste della Protezione Civile Nazionale – relativi all’andamento dell’epidemia in regione. L’età media dei 13.341 nuovi positivi odierni è di 38 anni circa (21% ha meno di 20 anni, 26% tra 20 e 39 anni, 36% tra 40 e 59 anni, 14% tra 60 e 79 anni, 3% ha 80 anni o più).

Abruzzo, 3.912 nuovi positivi e 7 morti

Sono 3.912 (di età compresa tra un mese e 99 anni) i nuovi casi positivi al Covid registrati oggi in Abruzzo, che portano il totale dall’inizio dell’emergenza a 151.824. Dei positivi, 2.514 sono stati identificati attraverso test antigenico rapido. Il bilancio dei pazienti deceduti registra sette nuovi casi (di età compresa tra 68 e 91 anni, quattro in provincia di Pescara, due in provincia di Chieti e uno in provincia di Teramo) e sale a 2680. Lo comunica l’assessorato regionale alla Sanità dell’Abruzzo. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 9.1524 dimessi-guariti (+667 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 57.620 (+3.238 rispetto a ieri), nel totale sono ricompresi anche 45.973 casi riguardanti pazienti persi al follow up dall’inizio dell’emergenza, sui quali sono in corso verifiche); 338 pazienti (invariato rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in area medica; 35 (+3 rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 57.247 (+3235 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 7.088 tamponi molecolari (1.798.105 in totale dall’inizio dell’emergenza) e 28.345 test antigenici (2.183.746). Il tasso di positività, calcolato sulla somma tra tamponi molecolari e test antigenici del giorno, è pari a 11.04 per cento. Del totale dei casi positivi, 33.125 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+725 rispetto a ieri), 41.271 in provincia di Chieti (+1134), 36.191 in provincia di Pescara (+992), 37.474 in provincia di Teramo (+885), 1.951 fuori regione (+53) e 1.812 (+123) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza.

In Sardegna oggi 1.307 nuovi contagi e 1 decesso

In Sardegna si registrano oggi 1.307 ulteriori casi confermati di positività al covid, sulla base di 5.575 persone testate. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 20.710 tamponi. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 27 (1 in meno di ieri). I pazienti ricoverati in area medica sono 215 (1 in meno di ieri). 17.606 sono i casi di isolamento domiciliare ( 828 in più di ieri). Si registra il decesso di 1 donna di 71 anni, residente nella provincia del Sud Sardegna.

Valle d’Aosta, un decesso e 622 nuovi positivi

Un nuovo decesso e 622 nuovi casi positivi al Covid 19 in Valle d’Aosta che portano il totale delle persone contagiate dal virus da inizio epidemia a 21.887. I positivi attuali sono 5541 di cui 5485 in isolamento domiciliare, 51 ricoverati in ospedale, 5 in terapia intensiva. I guariti sono complessivamente 15.854, +248 rispetto a ieri. I casi fino ad oggi testati sono 118.232, i tamponi effettuati 389.623. Con il decesso di oggi salgono a 492 le persone decedute risultate positive al Covid in Valle d’Aosta da inizio epidemia.

In aggiornamento